Cosa vedere gratis a Sydney?

Condividi su...Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0
Email this to someonePrint this page

In questo articolo ti spiegherò cosa vedere gratis a Sydney.

A differenza di come molti pensando, a Sydney non si deve per forza mettere mano al portafogli per trovare qualcosa da visitare.

Ci sono moltissimi luoghi e locali in cui l’accesso è completamente gratuito.

Royal Botanic Gardens

E’ il primo luogo che ho visitato dopo l’Opera House ed l’Harbour Bridge ed è sicuramente uno dei simboli della città australiana.

Si tratta di un enorme parco botanico, situato poco distante da Bennelong Point.

Ti potrai divertire a scoprire piante tropicali provenienti da diversi luoghi del mondo, ma anche di epoche. E’ presente, infatti, anche un raro esemplare di Wollemi Pine, chiamato anche “pianta dei dinosauri” o “fossile vivente”.

Per avere maggiori informazioni puoi leggere l’articolo da me pubblicato che trovi qui.

Royal Botanic Gardens di Sydney
Royal Botanic Gardens di Sydney

White Rabbit Gallery

White Rabbit Gallery è un museo privato di arte contemporanea cinese, potrai divertirti a scoprire la cultura orientale. E’ una delle  più grandi collezioni al mondo.

E’ aperto dal mercoledì alla domenica dalle 10 alle 17.

Se ti recherai al museo nel periodo da febbraio ad agosto, controlla gli orari! In questo periodo a volte chiude per quattro o cinque settimane per permettere l’installazione di nuove mostre.

Si trova in 30 Balfour St, Chippendale, Sydney.

The Mint

The Mint era l’antico ospedale per i condannati che vivevano a Sydney.

Inaugurato nel 1816, era inizialmente composto da tre edifici: uno centrale che ospitava i reparti ospedalieri, oggi demolito, un’ala nord, che oggi è la Parliament House, che ospitava il primario chirurgo ed un’ala sud per ospitare i suoi due assistenti, oggi l’unica rimasta intatta e chiamata The Mint.

Sydney Royal Mint
Sydney Royal Mint

In origine, si chiamava Governor Macquarie’s ‘Rum Hospital.

Il nome deriva dal fatto che fu finanziato con la vendita di circa 45 000 galloni di rum. Aveva solamente 200 letti.

Siccome era sempre affollata e luogo di continue epidemie, venne, in seguito, soprannominata ‘the Sidney Slaughter House’ (la casa macello di Sydney).

Nel 1823 la parte sud fu convertita in un’ospedale militare, successivamente, nel 1842, divenne un’infermeria ed un dispensario per fornire cure e farmaci ai cittadini della colonia non prigionieri.

Con la scoperta dell’oro nel NSW, nel 1851, il governo decise di scegliere un sito dove stabilire una sede della Royal Mint per regolare le grandi quantità della pietra preziosa che presero a circolare nella colonia.

Il sito scelto fu proprio quello della vecchia infermeria, che divenne the Sydney Royal Mint e fu la prima sede oltreoceano della London’s Royal Mint.

Venne creato un ufficio in cui venivano ricevuti i lingotti d’oro ed una fabbrica in cui trasformare la materia prima in monete.

Oggi, visitandolo, potrai vedere gli antichi macchinari ed attrezzi utilizzati per la produzione.

Nel 1997 The Mint fu trasformata ne the Historic Houses Trust volta a conservare gli elementi storici ed archeologici rimanenti degli edifici.

The Mint si trova in 10 Macquarie Street, Sydney.

L’ingresso è gratuito e gli orari di apertura sono dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 17.

Museum of Contemporary Art

Divertiti a scoprire il più grande Museo di Arte Contemporanea d’Australia.

Sono presenti opere di artisti sia australiani che internazionali.

Fu inaugurato nel novembre 1991 e si trova nel luogo dove la prima flotta proveniente dalla Gran Bretagna sbarcò in Australia nel 1788.

Il museo è aperto ogni giorno dalle 10 alle 17 ed il giovedì fino alle 21.

Si trova in 140 George Street, Sydney.

Art Gallery of NSW

Art Gallery of NSW è uno dei più bei musei d’arte al mondo.

Inaugurata nel 1871, ospita numerose collezioni ed esibizioni. Sono presenti opere di molti artisti italiani ed anche dei capolavori di Picasso.

Molto bella e interessante l’area dedicata alla cultura aborigena. Te la consiglio.

Art Gallery of NSW
Art Gallery of NSW

Si trova in Art Gallery Rd, The Domain 2000, Sydney.

E’ aperta ogni giorno dalle 10 alle 17 ed il mercoledì fino alle 22.

Australian Centre For Photography

Australian Centre For Photography è un’associazione non profit nazionale dedicata all’apprendimento e alla scoperta dell’arte fotografica.

Organizza diverse esibizioni nel corso dell’anno, quindi, per vedere quelle attive durante il tuo soggiorno, ti consiglio di controllare il sito web che potrai trovare qui.

Museum of Australian Currency Notes

Museum of Australian Currency Notes è un museo interamente dedicato alla storia della moneta australiana.

Si trova nella sede centrale della Reserve Bank of Australia, esattamente in 65 Martin Place, Sydney.

L’ingresso è gratuito ed è aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 16.

The Rocks Discovery Museum

The Rocks Discovery Museum è un museo familiare che racconta la storia dell’omonimo quartiere dall’epoca pre-europea fino ai giorni nostri.

Si trova all’interno di un antico magazzino di arenaria del 1850 recentemente restaurato.

Il museo è diviso in quattro aree a seconda dell’epoca storica: Pre-europa (prima del 1788); Coloniale (1788 – 1820); Epoca di sviluppo del porto (1820 – 1900) e Trasformazione (1900 – oggi).

Si trova in  Kendall Lane, Sydney ed è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17.

Manly Art Gallery

Manly Art Gallery è un centro culturale delle Northern Beaches di Sydney.

Fu aperta nel 1930 ed ospita numerose opere di arte contemporanea e di artisti australiani.

Si trova in West Esplanade, Manly ed è aperta dal martedì al sabato dalle 10 alle 17.

Customs House

Customs House è un antico edificio di Sydney, situato nella zona di Circular Quay.

Customs House durante Vivid Sydney
Customs House durante Vivid Sydney

Fu costruito nel 1845 e fu utilizzato fino al 1990 come sede dei servizi doganali. Dopodiché, divenne un luogo utilizzato per esibizioni e funzioni private e dal 2003 è sede della City of Sydney Library.

Una leggenda: nel 1790 il condannato David O’Connor fu impiccato in questo luogo ed ora si pensa che il suo fantasma vaghi ancora per l’edificio, offrendo alle persone del rum.

Si trova in 31 Alfred Street, Circular Quay, Sydney ed è aperta dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 24, il sabato dalle 10 alle 24 e la domenica dalle 11 alle 17.

Sydney Observatory

Il Sydney Observatory si trova a Millers Point ed è situato in cima ad una collina da cui si può avere una vista spettacolare sulla città e sul porto naturale.

Ne ho parlato nell’articolo sul quartiere The Rocks, che potrai leggere qui.

Government House

La Government House è situata nei pressi dei Royal Botanic Gardens di Sydney.

Government House in Sydney
Government House in Sydney

Fu costruita tra il 1837 ed il 1843 e fu la residenza ufficiale del Governatore del New South Wales.

Il palazzo possiede un giardino molto vasto, di circa 5 ettari.

I tour guidati del palazzo si svolgono dal venerdì alla domenica ogni 30 minuti dalle 10.30 alle 15. Hanno una durata di circa 45 minuti e sono ammesse massimo 20 persone per visita.

I giardini, invece, sono aperti al pubblico ogni giorno dalle 10 alle 16.

Anzac Memorial

Anzac Memorial è un monumento creato dai cittadini nel NSW per ricordare l’impatto della Prima Guerra Mondiale (1914-1918).

Fu aperto nel 1934 e si trova all’interno di Hyde Park.

Ogni giorno alle 11 si tiene una particolare cerimonia per ricordare l’ora in cui l’11 novembre 1918 i cannoni smisero di fare fuoco ed annunciarono la fine del conflitto.

All’interno del memoriale è possibile vedere numerosi artefatti legati alla storia militare dell’Australia e del NSW.

E’ aperto tutti i giorni dalle 9 alle 17.

Anzac Memorial
Anzac Memorial

Ed ecco una mappa con cui potrai trovare facilmente i luoghi da me descritti:

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo, mi aiuterai a crescere. Ricordati di mettere Mi piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta e di iscriverti alla newsletter per ricevere tutte le ultime novità.

Kiss Kiss,

Cassandra

#Viaggiando A Testa Alta

Follow my blog with Bloglovin

Condividi su...Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0
Email this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *