Royal Botanic Gardens di Sydney

Condividi su...Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0
Email this to someonePrint this page

Andiamo insieme alla scoperta dei Royal Botanic Gardens di Sydney.

Come raggiungere i Royal Botanic Gardens di Sydney?

I Royal Botanic Gardens di Sydney sono facilmente raggiungibili a piedi dalla fermata di Circular Quay. Si trovano poco distanti dalla stupenda Opera House.

Royal Botanic Gardens di Sydney
Royal Botanic Gardens di Sydney

La storia del parco

Nel 1816 nel luogo dove oggi è presente il Wollemi Pine, fu piantato il primo albero dei Royal Botanic Gardens di Sydney.

Quest’anno i Royal Botanic Gardens hanno festeggiato i 200 anni di storia.

200 Years Anniversary
200 Years Anniversary

Il parco è stato aperto nel 1817 ed è il più antico centro botanico e scientifico d’Australia.

Nel 1831 venne aperto il Domain, il parco che circonda la parte centrale dedicata all’area botanica che si estende fino a St. Mary’s Cathedral.

Nel 1860 venne creata la prima voliera ed, in seguito, vennero trasportati altri animali per dare luogo al primo zoo di Sydney che rimase attivo fino al 1883.

Nel 1883 circa 400 varietà di uva provenienti dall’Europa vennero piantate nel parco.

Nel 1897 venne eretta nel Domain la fontana monumentale dedicata al governatore Philip.

Nel 1910, all’interno dell’insettario, prese attività un gruppo di ricercatori per studiare la storia delle malattie delle piante.

Nel 1988 aprì il Rose Garden, nel 1990 il Tropical Centre, nel 1994 l’Herb Garden, nel 1997 l’HSBC Oriental Garden e nel 1998 il Rare and Threatened Plants Garden.

Nel 2000 a Sydney si tennero i Giochi Olimpici.

Cosa posso vedere?

Si tratta di un enorme parco botanico in cui potrai divertirti a passeggiare, rilassarti e scoprire le numerose piante provenienti da diversi parti del mondo e non solo. Infatti, è presente anche un rarissimo esemplare di Wollemi Pine che è anche chiamato “pianta dei dinosauri” o “fossile vivente“.

Wollami Pine
Wollami Pine
Wollemi Pine

Wollemi Pine fu scoperto nel 1994 da Davide Noble.

Il funzionario dei NSW National Parks notò in uno strettissimo canyon del Wollemi National Park delle piante che non conosceva e che poi si scoprì essere della famiglia Wollemia nobilis. Da moltissimo tempo si pensava che questa pianta fosse estinta.

Si tratta di un albero che era molto alto e diffuso in diversi luoghi come Australia, Nuova Zelanda ed Antartide.

Il più antico fossile di Wollemi Pine è stato datato a circa 90 milioni di anni fa.

Sulle piante ritrovate all’interno del Wollemi National Park, gli scienziati hanno cercato di determinarne l’età. Dopo vari studi, hanno calcolato che avevano iniziato a crescere intono al 1650, quindi hanno più di 350 anni!

In natura questa pianta può raggiungere i 40 metri di altezza ed una dimensione massima del tronco pari ad 1 metro!

La natura nei Royal Botanic Gardens di Sydney

La natura è sicuramente l’argomento principale del parco. Ci sono palme, alberi australiani, piante tropicali come ananas e banani, pini, fiori e molti altri.

Banano - Royal Botanic Gardens di Sydney
Banano – Royal Botanic Gardens di Sydney

Vi è anche una grande presenza di fauna. Ciò che vedrai sicuramente sono gli innumerevoli volatili tipici dell’Australia, in particolari i pappagalli bianchi.

Cacauta Royal Botanic Gardens di Sydney
Cacauta Royal Botanic Gardens di Sydney

Sono anche presenti rane, lucertole, serpenti e ragni. Quindi:

fai attenzione a dove metterai i piedi!

I tour gratuiti a piedi

All’interno del parco potrai partecipare a diversi tour gratuiti a piedi offerti da guide volontarie.

Il punto di ritrovo è al punto informazioni appena fuori il Garden Shop.

La camminata ha una durata di 1 ora e si tiene alle 10.30 tutti i giorni ed anche alle 13, quest’ultima si effettua solamente dal lunedì al venerdì.

Gli orari di apertura dei Royal Botanic Gardens di Sydney

I Royal Botanic Gardens di Sydney sono aperti tutti i giorni e seguono l’orario solare:

  • ad Ottobre dalle 7 alle 19.30;
  • da Novembre a Febbraio dalle 7 alle 20;
  • a Marzo dalle 7 alle 18.30;
  • ad Aprile e Settembre dalle 7 alle 18;
  • a Maggio e Agosto dalle 7 alle 17:30;
  • a Giugno e Luglio dalle 7 alle 17.
Royal Botanic Gardens di Sydney
Royal Botanic Gardens di Sydney

Una pausa nella natura

Se ti verrà fame durante la visita al parco, potrai fermarti in uno dei caffè e bar.

Avrai una splendida vista ed un luogo incantevole dove rilassarti e riposarti prima di continuare la tua passeggiata.

Attenzione solo ad una cosa: i prezzi sono veramente alti!

Alcune curiosità

  • Il parco ha una superficie di 30 ettari.
  • Sono presenti circa 8 900 specie di piante e 4 000 alberi.
  • E’ visitato ogni anno da più di 3 500 000 persone.

Se ti è piaciuto l’articolo e non vuoi perdere i prossimi, metti Mi Piace alla pagine Facebook di Viaggiando A Testa Alta.

Da oggi puoi anche iscriverti alla Newsletter per ricevere aggiornamenti in anteprima. Iscriviti qui a fianco.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

Follow my blog with Bloglovin

Condividi su...Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0
Email this to someonePrint this page

One Reply to “Royal Botanic Gardens di Sydney”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *