September Begins … Agosto –> Settembre

Condividi su...Share on Facebook4Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someonePrint this page

September Begins… Come ogni anno le vacanze estive volano tutto d’un lampo e ti ritrovi nuovamente sulla scrivania del lavoro… Non bastano mai!!

Cosa è successo ad Agosto?

Agosto, mese di viaggi e di vacanze per molti, anche io finalmente dopo ben 6 mesi che non prendevo un aereo (ero in astinenza!!) sono partita per ben due destinazioni: Capo Verde e Tenerife.

Chi già mi segue sui Social, saprà già molto su questi viaggi 😉 Aspettati prossimamente numerosi articoli 😀

L’articolo più letto di Agosto

L’articolo più letto del mese di Agosto è:

Come richiedere l’ESTA per gli Stati Uniti?

Come richiedere l'esta

Ormai questo articolo è, quasi sempre, uno dei più visitati ogni mese. Sono molto contenta che questo tutorial nella compilazione del visto di ingresso negli Stati Uniti sia molto apprezzato e mi fa piacere avere aiutato molte persone in questa procedura.

Lo ammetto, se è la prima volta che lo fai, può essere un po’ complicato!

Il mio articolo preferito

Il mio articolo preferito è:

Corsica: un’isola tutta da scoprire

Corsica

La Corsica è un’isola in cui ho trascorso diverse estati con i miei genitori, quindi, diciamo che è entrata a far parte della mia vita e la conosco molto bene.

In questo post ti racconto come raggiungerla ed i luoghi più importanti da visitare.

Il mio articolo preferito DI ALTRI

Il mio articolo prefertio DI ALTRI è:

The Shit Monday: Il “lumerdì” del rientro

The shit monday

Questa sono esattamente gli stessi pensieri che ho fatto settimana scorsa: sono rientrata al lavoro dopo ben 18 giorni di viaggio, il più lungo periodo di ferie da quanfo ho iniziato a lavorare!

Potrai sicuramente comprendere ed immaginare la mia immensa tristezza: la mattina del giorno prima ero su una bella spiaggia di Tenerife, quella del giorno sulla scrivania in ufficio con di fronte il PC.

Questa volta è stata veramente dura riprendere ed è cominciata subito la ricerca per il mio prossimo viaggio.

Sindrome da wanderluster eccoti qui!

La foto su Instagram con più like

La foto su Instagram con più like:

Sinceramente appena ho scattato questa foto, pensavo di scartarla. Quando l’ho vista nell’anteprima del pc, però, mi sono ricreduta. E’ proprio vero che, molte volte, il piccolo schermo della macchina fotografica ti inganna.

Siamo a Tenerife, dietro la famosa spiaggia di Las Teresitas.

Il mio video su YouTube preferito

Sul mio canale YouTube ho iniziato a pubblicare qualche video dei miei viaggi di Agosto.

Il primo riguarda le Piramidi di Guimar, un parco etnografico di Tenerife.

Se non ti ancora iscritto, ti lascio qui il link al mio canale, così non perderai neanche un video.

Programmi per Settembre?

Settembre chissà cosa mi porterà… Si rinizia il lavoro, si rinizia la vita di tutti i giorni.

Di viaggi all’orizzonte non ce ne sono ancora.

Spero molto che questo nuovo inizio, mi porti novità e nuove emozioni.

Riflessioni

Sto valutando la possibilità di trasferire questa rubrica all’interno della newsletter.

Che ne pensi? Ti piacerebbe di più ricevere una mail piuttosto che un articolo sul blog? Consigli?

barra aereoNon dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

Condividi su...Share on Facebook4Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someonePrint this page

8 Replies to “September Begins … Agosto –> Settembre”

  1. Ciao Cassandra, io sono sempre felice quando arriva settembre, è un po’ un nuovo inizio. Come scrivi anche tu verso la fine, tutto ricomincia.
    Per quanto riguarda la tua riflessione finale, io credo che sia una strada presa da altri blogger (io per prima, ma per motivazioni che ritengo valide e che ho già dato) e finiresti con il fare qualcosa che è già stato fatto per un motivo che però non chiarisci in questo post e che sembra non esserci. Se credi sia la tua strada, allora prendila, ma se lo fai perché “sembra una moda”, allora lascia perdere, ti assicuro che non ne vale la pena 😉
    A presto!

    1. Ciao Martina, grazie per il commento. Ho iniziato questa rubrica molto prima di avere la newsletter. Siccome si tratta di un riassunto di quello che è successo nel mese precedente, ora la sento più come un argomento da mail piuttosto che del blog.
      Il mio scopo sarebbe quello di separare le due tipologie di post: sul blog parlare di viaggi e di tutto il mondo che ci sta attorno e tenere la newsletter come un contatto con i lettori riassumendo quello di cui ho parlato nel mese precedente.

          1. Dal mio punto di vista sì. Come ti dicevo nell’altro commento, io ho fatto questa scelta per un motivo per me molto valido. Volevo stare bene quando scrivevo, volevo essere felice di quello che pubblicavo. Cercavo una sorta di riappacificazione tra me e quei post. Loro appartenevano alla newsletter, non al blog, e io li obbligavo a stare lì e facendo così li rendevo banali, quindi li ho spostati. L’ho fatto solo perché per me e per quello che stavo scrivendo era giusto così.
            Non escludo la possibilità di ripubblicarli sul blog in futuro, ma credo cambierebbe qualcosa perché non mi piacevano più, si erano trasformati in qualcosa che non mi piaceva.
            Se invece ti riferisci al punto di vista pratico no, anzi. Ogni mese quei post mi portavano parecchie letture e, in media, più commenti rispetto agli altri articoli. Spostandoli nella newsletter ho perso sia i click che i commenti e la newsletter non è cresciuta poi tanto. In ogni caso io non cercavo di sicuro queste cose, come ti ho scritto all’inizio, quindi sono molto contenta così.
            Spero di averti risposto e scusa il papiro 🙂

  2. Ah, vedo che questa rubrica sta seguendo proprio lo stesso corso della mia: oltre ad avere le stesse sezioni, anche io ho deciso di trasferirla nella newsletter proprio qualche giorno prima! Allora ti è piaciuta proprio, eh?
    In ogni caso in bocca al lupo!

    1. Non avevo visto che, anche tu stavi pensando (e poi hai fatto) il passaggio alla newsletter. Mi spiace di aver seguito le tue stesse tempistiche ed, in questo modo, aver generato dei malumori.
      Questa mia riflessione è stata dettata dal fatto, come dicevo a Martina, che, avvicinandosi l’anno della rubrica, non la sento più un contenuto del blog, ma un merito riassunto del lavoro svolto nel mese precedente. Vedendo le newsletter, anche di altri settori, credo che siano argomenti più adatti ad una mail mensile, piuttosto che da un intero articolo. D’altra parte, non ho ancora deciso cosa fare, ci sto ancora pensando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *