Isola Saona : natura, spiaggia e relax in un luogo magico

Siamo all’ultima magnifica escursione del mio viaggio in Repubblica Dominicana presso il Viva Dominicus Beach: l’Isola Saona.

Precisiamo che ci sono diverse tipologie di escursioni verso quest’isola e ti darò maggiori dettagli più sotto nel paragrafo Informazioni Utili.

Qui ti racconterò la mia esperienza con la Super Saona.

Isola Saona: l’escursione

Oggi il punto di incontro è fissato alle ore 8.00 presso il Bar El Trago vicino alla piscina minore del resort.

Dopo una bella colazione, andiamo al luogo di incontro ed, anche qui (come nell’escursione all’Isola Catalina) bisogna pagare in contanti la tassa di ingresso al Parco Nazionale dell’Este, che ammonta a 5 € / 5 USD.

Dopo le formalità ed un rapido sguardo generale al programma, andiamo in spiaggia per salire sulle barche veloci.

Palmilla

Indossati i giubbotti di salvataggio, iniziamo la nostra avventura.

La prima tappa è Palmilla con le sue spettacolari piscine naturali.

Palmilla, Repubblica Dominicana
Palmilla, Repubblica Dominicana

Qui, se sei fortunato, puoi vedere le stelle marine. Fai, però, attenzione perchè non devono essere nè toccate nè, peggio, tirate fuori dall’acqua, altrimenti muoiono!!

L’acqua era un po’ freddina, ma se ti muovi non lo senti!

Considerata la distanza dalla costa, ti sembrerà che l’acqua sia altissima! In realtà, ti arriva poco sopra la vita! E’ fantastico!!

Palmilla, Repubblica Dominicana
Palmilla, Repubblica Dominicana

Inoltre, ha un colore stupendo: quel azzurro turchese che vedi, solitamente, solo nelle fotografie!

Palmilla, Repubblica Dominicana
Palmilla, Repubblica Dominicana

Mi è stato servito dell’ottimo Coca Rum direttamente in acqua ed insieme abbiamo brindato alla felicità ed all’oceano!

Isola Saona
Palmilla, Repubblica Dominicana

Ci siamo fermati per circa 30 minuti. Hai tutto il tempo per goderti questo paradiso!

Canto de la Playa

Seonda fermata: una delle spiaggie più famose (e frequentate) dell’Isola di Saona: Canto de la Playa.

Era bellissima, ma purtroppo c’era molta gente perchè tutte le escursioni si fermano qui.

Poco dopo lo sbarco, ci viene servito del succo d’ananas direttamente dal frutto in pieno stile caraibico!

Canto De La Playa, Isola Saona
Canto De La Playa, Isola Saona

Era da un po’ che volevo provarlo e devo dire che è molto carino!

Se volevi, c’era la possibilità di aggiungerci del rum, ma avevo già dato prima, quindi, ho fatto la brava! 😉

Ho, poi, fatto una breve passeggiata sulla spiaggia.

Canto De La Playa, Isola Saona
Canto De La Playa, Isola Saona
Isola Saona
Canto De La Playa, Isola Saona

Anche qui siamo rimasti circa 40 minuti.

Canto De La Playa, Isola Saona
Canto De La Playa, Isola Saona

Mano Juan

Riprendiamo la nostra barca veloce  e l’ultima fermata prima di pranzo è Mano Juan.

Si tratta di un piccolo villaggio di pescatori che, oggi, vive anche di turismo ed è l’unico centro abitato dell’isola.

Ci viene offerto del latte di cocco direttamente dal frutto ed, in seguito, ci gustiamo anche la polpa.

Mano Juan, Isola Saona
Mano Juan, Isola Saona

Il cocco fresco è buonissimo! Certo veder maneggiare quel grosso machete per rompere le noci, ti fa un po’ paura!

Isola Saona
Mano Juan, Repubblica Dominicana

Dopo questo rinfresco, facciamo una breve visita tra i negozi di souvenir, prima di riprendere la barca e recarci al luogo in cui pranzeremo.

Isola Saona
Mano Juan, Repubblica Dominicana

Viva Saona Beach

Partiamo per l’ultimo stop prima del ritorno: Viva Saona Beach.

Si tratta della spiaggia privata del resort dove trascorrerai il resto della giornata fino alla crociera in catamarano.

Le barche non attraccano direttamente vicino alla spiaggia, ma in una baia poco distante. In questo modo non rovinano il panorama. 😉

Per raggiungere la spiaggia, percorriamo un sentiero creato all’interno di una foresta. Sembra di essere in Jurassic Park!

Isola Saona
Viva Saona Beach

Ma alla fine, ecco lì che si intravede l’oceano. Appena vedrai il luogo in cui passerai il resto del pomeriggio, rimarrai a bocca aperta!

Isola Saona
Viva Saona Beach

Palme, sabbia bianchissima, mare azzurro ed incontaminato … un paradiso!!

Il pranzo è a buffet e c’è una ricca varietà di piatti, verdura e frutta, ma il piatto principale sono gli spaghetti con l’aragosta ed il pesce spada! Una bontà assoluta!

Dimenticavo, qui il trattamento è lo stesso del resort: rigorosamente All Inclusive. Potrai mangiare e bere (alcool e non) tutto quello che vuoi!

Isola Saona
Viva Saona Beach

Dopo pranzo abbiamo circa 3 ore per goderci questo paradiso.

Isola Saona
Viva Saona Beach

Ne approfitto per rilassarmi, fare una bella passeggiata ed ammirare l’oceano.

Isola Saona
Viva Saona Beach

Se sei un’amante delle fotografie, come me, non ti staccherai un secondo dall’obiettivo.

Isola Saona
Viva Saona Beach
Isola Saona
Viva Saona Beach
Isola Saona
Viva Saona Beach

Mi sono innamorata di questa spiaggia lunga e bianchissima, costeggiata da rigogliose palme e bagnata da un oceano cristallino.

Isola Saona
Viva Saona Beach

Non volevo più andarmene!

Isola Saona
Viva Saona Beach

Crociera in Catamarano al Tramonto

Sono arrivate le 5 ed è ora di ritornare al punto di attracco delle barche. Lì ci attende una barca veloce che ci porterà su un catamarano per una fantastica crociera al tramonto!

A bordo ci sono numerosi posti a sedere, ma quello secondo me  più bello sono le reti poste sulla prua.

Isola Saona
Catamarano al tramonto

Puoi sdraiarti, goderti la traversata, mentre sotto di te vedi scorrere l’oceano. Fantastico!

La crociera dura circa un’ora e mezza. E’ accompagnata da bellissima musica caraibica, balli e, ovviamente, bevande a gogo. 😉

Isola Saona
Catamarano al tramonto

Ho potuto godere di un tramonto dai colori spettacolari di cui ho ancora a mente le fortissime emozioni che mi ha suscitato. E’ stato veramente fantastico!

Isola Saona
Crociera in catamarano al tramonto

Siamo già giunti, purtroppo, alla fine di questa emozionante giornata.

Non ci resta che ammirare il nostro splendido resort che piano piano si avvicina, inondato dalle calde luci del tramonto!

Isola Saona
Viva Dominicus Beach

Isola Saona: Informazioni Utili

L’escursione all’Isola Saona è stata la mia preferita durante il soggiorno a Bayahibe e ti consiglio, quindi, di inserirla assolutamente durante il tuo viaggio.

Vi sono diverse tipologie:

  • Saona Combinata
  • Super Saona
  • Saona Exclusive.

Personalmente, ho partecipato, come scritto sopra, alla Super Saona.

Sono partita alle ore 8.00 e ritornata al villaggio per le 18.00.

Il prezzo è di: 89 USD per gli adulti e 45 USD per i bambini.

Ti racconterò ora qualche dettaglio delle altre due tipologie.

La Saona Combinata prevede la parte alle ore 9.30 ed il ritorno alle 17.00. Verrete divisi in due gruppi: uno prenderà la barca veloce all’andata ed il catamarano al ritorno, l’altro viceversa.

Sul catamarano potrai godere di musica ed open bar.

La prima tappa è, come per la Super Saona, le piscine naturali di Palmilla. Successivamente verrete portati sulla spiaggia Viva Saona Beach per trascorrere il resto della giornata. E’ incluso il pranzo a buffet e l’open bar.

Il prezzo è di: 55 USD per gli adulti e 28 USD per i bambini.

La Saona Exclusive è identica alla Super Saona, ma aggiunge il pranzo a base di aragosta fresca.

Il prezzo è di: 119 USD sia per gli adulti che per i bambini.

Tutte le tipologie possono essere prenotate direttamente al Centro Escursioni del resort, tramite i tour operator od online a questo sito.

Il video della mia esperienza


Nome escursione: Super Saona

Orari: 8.00 – 18.00

Prezzi: 89 USD adulti, 45 USD bambini

Sito web: www.exploreviva.com

barra aereo

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

40 Replies to “Isola Saona : natura, spiaggia e relax in un luogo magico”

  1. Che meravigliose spiagge: mare cristallino, palme, sabbia… un paradiso 🙂 Mi sa che metterò tra le mete papabili per il prossimo dicembre la Repubblica Domenicana.

  2. Il mare è bellissimo, ma questi pacchetti turistici non fanno proprio per me! Preferisco affittare una barca dai pescatori locali e fare un giro più tranquillo. Sono troppo snob per mangiare in un resort all’estero dove fanno gli spaghetti a beneficio di noi italiani 😀

  3. uuuuh eppure anche io che non amo particolarmente queste mete, seppur meraviglioserrime, leggendoti mi sto incuriosendo sempre più. Il problema poi è doversene andare per tornare in italia!!!!!!! ahahah
    Ester

  4. Ammetto che le vacanze di mare non sono proprio il mio ideale, ma quelle acque hanno davvero un colore splendido! E mi sembra che tu non te la passassi troppo male! 🙂

  5. Ciao Cassandra
    Ho letto questo post perchè avevo voglia di fare un passo nel passato. Sono stata su quest’isola nel lontano gennaio 2009 . Le tue foto esprimono la bellezza del luogo. Grazie per il ricordo Esther

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *