Travel Interview Giorgia – Persa nel Mondo

Oggi intervistiamo Giorgia, fondatrice del blog Persa nel Mondo.

Travel.Interview.Persa.Nel.Mondo

Giorgia si descrive:

<< Giorgia sono io: ribelle, testarda, curiosa e confusa. Amo viaggiare proprio perché mi permette di essere me stessa al 100%, tanto quando sono lontana da casa mi ripeto sempre: “Posso fare quello che voglio, qui non mi conosce nessuno” e così finisco sempre per fare tutte le pazzie che mi passano per la testa. >>

Ma ora lasciamole la parola. Ecco a te Giorgia del blog Persa nel Mondo.

  • Iniziamo: per prima cosa, raccontateci di voi. Chi è Giorgia?

Giorgia è una ragazza di 22 anni, con la testa tra le nuvole e tanti sogni nel cassetto.

Inutile parlare di me in terza persona, mi assumo le mie responsabilità! 😊

Giorgia sono io: ribelle, testarda, curiosa e confusa.

Amo viaggiare proprio perché mi permette di essere me stessa al 100%, tanto quando sono lontana da casa mi ripeto sempre: “Posso fare quello che voglio, qui non mi conosce nessuno” e così finisco sempre per fare tutte le pazzie che mi passano per la testa.

fotografando
Fotografando – Photo Credit: Giorgia – Persa nel Mondo
  • Com’è nato il blog Persa nel Mondo?

“Persa nel Mondo” è nato alla fine di uno dei miei viaggi; per altro uno di quelli tipicamente turistici: villaggio vacanze, animazione, all inclusive.

Eppure, nella sua banalità, quel viaggio mi ha cambiata dentro, soprattutto per via delle persone che ho conosciuto.

Mi ha permesso di capire che la vita è una sola e bisogna uscire dagli schemi per poterla vivere a pieno.

Sono tornata da quella vacanza con l’idea di percorrere la mia strada, di cercare di realizzare più sogni possibili, con la consapevolezza di essere solo un granello di sabbia di questo deserto chiamato Terra, ed è stato in quel momento che ho capito di essermi “persa nel mondo”.

  • Quale canale social preferisci e perchè

Instagram è in assoluto il mio social preferito.

Sono un’appassionata di fotografia e Instagram mi permette di apprendere moltissimo da fotografi professionisti o da travel blogger famosi.

In più lo trovo, libero, diretto, mi permette di conoscere gente da tutto il mondo con i miei stessi interessi, semplicemente cercando una parola chiave che ci accomuna.

Fuerteventura
Fuerteventura – Photo Credit: Giorgia – Persa nel Mondo
  • Quali sono, secondo te, le 3 migliori qualità che un travel blogger dovrebbe possedere?

            Curiosità, testardaggine e fantasia.

Curiosità: perché penso che i migliori travel blogger siano quelli che esplorano il mondo vivendolo sulla propria pelle. Andando a ricercare esperienze autentiche, fuori dal classico itinerario turistico.

Testardaggine: perché dobbiamo ammettere che, quello del travel, è un settore con tantissima concorrenza ed è facile perdersi d’animo quando vedi così tante persone che ce la fanno mentre tu rimani fermo al punto di partenza.

Fantasia: perché nella scrittura non guasta mai, così come nella fotografia, ma anche nella vita in generale.

  • Quale luogo del Mondo ti ha maggiormente colpito e perchè?

Per il momento l’India. Ho scritto parecchie cose su questa terra sia su Instagram che sul blog perché mi ha veramente toccata nel profondo.

È difficile spiegare perché mi ha colpita, saranno stati i suoi colori, i suoi odori o le persone.

So solo dire che è un viaggio a cui bisogna essere preparati perché quello che si vede lì, probabilmente non si vede in nessun’altra parte del mondo.

Giardino Botanico
Giardino Botanico – Photo Credit: Giorgia – Persa nel Mondo
  • Il viaggio aereo più lungo su cui sei salita? Come hai fatto passare il tempo?

Il viaggio per Cayo Largo (Cuba): 12 interminabili ore.

Devo ammettere che sono una di quelle perone che non fatica a dormire, per cui in aereo la maggior parte del tempo cerco di passarla così.

Quest’estate allungherò la permanenza in aereo a 15 ore andando a Singapore e sto già iniziando a pensare a come farò. Si accettano consigli!

  • Per un viaggio preferisci il mare, la montagna o la città?

Solo mare se voglio farmi una vacanza. Città e tutto quello che offre il luogo in cui vado, se voglio farmi un viaggio.

India Tempio
India Tempio – Photo Credit: Giorgia – Persa nel Mondo
  • Se dovessi preparare la valigia in pochi minuti che cosa metteresti?

Cellulare, costume da bagno e trucchi.

Sono frivola lo so! 😊

In viaggio ho bisogno di scattare foto e pubblicare sui social, non posso rinunciare a truccarmi e se vado al mare come faccio senza costume, sarebbe un lutto non poter prendere il sole o fare il bagno.

Verona
Verona – Photo Credit: Giorgia – Persa nel Mondo
  • Hai a disposizione solamente un weekend ed un budget abbastanza ridotto, dove andresti? 

Al momento penso ad Amsterdam.

Non ci sono mai stata, ma vedo foto e leggo racconti di chi ci ha trascorso qualche giorno e ne sono rimasti tutti entusiasti.

  • Ed infine, raccontaci un po’ del tuo futuro: qual è il tuo prossimo viaggio o progetto in programma?

Come ho anticipato prima, quest’estate sarò in viaggio tra Singapore e la Malesia.

Non vedo l’ora di scoprire questi due paesi, rigorosamente zaino in spalla, anche se mi concederò qualche giorno di puro relax alle isole Perhentian.

India
India – Photo Credit: Giorgia – Persa nel Mondo

Grazie per aver partecipato alla mia rubrica!

Questa è Giorgia, se la vuoi seguire ecco i link del suo blog e dei suoi canali social:

Sito Web – Facebook – Instagram

barra aereo

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *