Travel Interview Elisa e Luca – Un Viaggio Infinite Emozioni

Oggi intervistiamo Elisa e Luca, fondatori del travel blog Un Viaggo Infinite Emozioni.

Travel Interview Un Viaggio Infinite Emozioni

Elisa e Luca si descrivono:

<< Siamo due instancabili viaggiatori e fotografi, siamo due inguaribili sognatori e siamo due anime estremamente curiose. Amiamo scoprire il Mondo e immortalare ogni attimo con le nostre reflex, amiamo vivere i nostri viaggi a stretto contatto con le persone del posto per scoprire altre culture così diverse e lontane dalla nostra. >>

Ma ora lasciamogli la parola. Ecco a te Elisa e Luca del blog Un Viaggio Infinite Emozioni.

  • Iniziamo: per prima cosa, raccontateci di voi. Chi sono Elisa e Luca?

Ciao Cassandra! Innanzitutto grazie per dedicarci uno spazio sul tuo blog.

Siamo due instancabili viaggiatori e fotografi, siamo due inguaribili sognatori e siamo due anime estremamente curiose. Amiamo scoprire il Mondo e immortalare ogni attimo con le nostre reflex, amiamo vivere i nostri viaggi a stretto contatto con le persone del posto per scoprire altre culture così diverse e lontane dalla nostra.

Ci piace viaggiare on the road e sempre rigorosamente zaino in spalla, liberi da qualsiasi programma o orario prestabilito.

Liberi di respirare a pieni polmoni tutte le emozioni che un viaggio ci regala. Inclusi gli imprevisti!

Luca ama il caldo e ha lasciato il suo cuore nel Sud Est Asiatico, mentre io (Elisa) amo infinitamente il freddo e tutte le sfumature del ghiaccio, dal bianco al blu, e ho frammentato il cuore nel mio amato Artico. Non nego però di essermi innamorata anche del Sud America e della sua anima caliente.

Elisa5
Photo Credit: Elisa e Luca – Un Viaggio Infinite Emozioni
  • Com’è nato il blog Un viaggio infinite emozioni?

È nato così, un po’ per gioco e un po’ per sfida!

Prima di aprire il blog condividevo le mie foto sui social e in alcuni gruppi di viaggi, raccontando la nostra esperienza e dando informazioni dettagliate a chi me le chiedeva. Tantissime persone continuavano a dirmi di aprire un blog, sia per mettere in mostra le mie foto sia per condividere le informazioni, e che si vedeva la passione che mettevo in entrambe le cose.

Così è nato Un Viaggio, Infinite Emozioni, un contenitore di foto e di informazioni dall’Artico al resto del Mondo, dai posti più sperduti e particolari a quelli un po’ più conosciuti.

Piano piano poi sono nate le rubriche e le nostre guide, come le guide fotografiche ad esempio. Per ogni destinazione da noi visitata realizziamo sempre una guida principale della serie ‘Come organizzare un viaggio a’, con un format che manteniamo da anni e che riscuote grande successo, in cui diamo tutte le informazioni necessarie per chi vuole organizzare un viaggio fai da te.

Ultimamente stiamo lavorando tanto al progetto ‘Scopri l’Artico’ a cui tengo molto e in cui cerco di raccontare tutto ciò che ruota intorno a questo meraviglioso angolo di Mondo, dalla storia alla natura, dalla fauna ai vari popoli, con un occhio di riguardo al tema del riscaldamento globale.

Speriamo che chiunque capiti sul nostro blog ne rimanga soddisfatto e che trovi tutte le informazioni che cerca.

  • Quale canale social preferite e perché?

Non amiamo i social in generale, soprattutto da quando sembra che si stia facendo di tutto per penalizzare le pagine e gli utenti. Ma se proprio dobbiamo scegliere direi Facebook.

Ultimamente io sto lavorando molto sul mio account instagram a cui ho deciso di dare una seconda possibilità dopo gli ultimi aggiornamenti e al quale è legato anche il blog. Devo dire che sto ottenendo qualche buon risultato, ma il tempo da dedicarci ogni giorno è tantissimo e non sempre riesco a trovarlo.

Elisa1
Photo Credit: Elisa e Luca – Un Viaggio Infinite Emozioni
  • Quali sono, secondo voi, le 3 migliori qualità che un travelblogger dovrebbe possedere?

Onestà per prima cosa. I lettori sono la parte più importante del blog e bisogna sempre essere onesti nel raccontare un viaggio, un’esperienza o qualsiasi altra cosa. Devono sapere esattamente cosa li aspetterà, com’è un hotel o un ristorante, anche se con questi c’è stata una collaborazione. Per noi non sarà mai ‘tutto bellissimo’ o ‘tutto perfetto’ solamente perché ci abbiamo lavorato. Se c’è qualcosa che non ci è piaciuto lo scriviamo e, se non possiamo farlo, non ne scriviamo proprio.

Saper coinvolgere i propri lettori. Un lettore è più invogliato a leggere e continuare a seguirti se, nei tuoi racconti, riesce ad immedesimarsi ed emozionarsi. Oltre alle guide pratiche la gente vuole conoscere l’esperienza di chi scrive, le emozioni provate e tutto quello che ci ruota intorno.

Passione. Passione in tutto quello che si fa, dai viaggi alla fotografia, dai racconti alle guide.

  • Quale luogo del Mondo ti ha maggiormente colpito e perché?

Se dovessi sceglierne uno solo, io dico ad occhi chiusi l’Artico. Il mio grande amore è stato la Lapponia, la mia seconda casa ormai, ma anche l’Islanda, la Groenlandia e le Svalbard sono entrate prepotentemente nel mio cuore.

Perché? Perché è incredibile il senso di libertà che si prova in questo angolo di Mondo.

È incredibile quanto ci si sente piccoli piccoli di fronte alla potenza di Madre Natura. Qui tu sei solo uno spettatore che può e, soprattutto, DEVE solamente osservare in silenzio, senza lasciare traccia.

Luca invece è rimasto ammaliato dalla Thailandia, per la loro cultura, per i paesaggi meravigliosi e per l’incredibile accoglienza che le persone del posto ci hanno riservato. Ci hanno trattato come figli e di questo gliene saremo sempre grati.

Elisa4
Photo Credit: Elisa e Luca – Un Viaggio Infinite Emozioni
  • Il viaggio aereo più lungo su cui siete saliti? Come avete fatto passare il tempo?

Il volo più lungo è stato quello per arrivare in Cina. Fortunatamente riusciamo ad addormentarci ancor prima che l’aereo decolli! 😉

In alternativa guardiamo qualche film oppure giochiamo ai giochini della console.

Elisa3
Photo Credit: Elisa e Luca – Un Viaggio Infinite Emozioni
  • Per un viaggio preferite il mare, la montagna o la città?

Le città a noi non piacciono molto, ma devo dire che nei nostri viaggi dedichiamo comunque qualche giorno anche a loro. Spostandoci sempre in auto abbiamo la possibilità di scappare se una città non ci piace o di visitare i dintorni, passandoci meno tempo possibile.

Nei nostri viaggi, anche per un discorso fotografico, preferiamo la natura. Amiamo fare trekking in ogni posto, fotografare cascate, giungle, e tutti gli angoli più sperduti. Siamo sempre alla ricerca di posti meno turistici e panorami da lasciarci senza fiato.

Dopo tutta la fatica dei trekking qualche giorno al mare ce lo concediamo anche noi, nonostante non riusciamo a stare fermi più di mezza giornata ad arrostirci al sole!

  • Se doveste preparare la valigia in pochi minuti che cosa mettereste?

Nel nostro zaino non può mai mancare la reflex, la GoPro e il drone. Qualche maglia, intimo, un costume (può sempre servire!) e pantaloncini.

  • Avete a disposizione solamente un weekend ed un budget abbastanza ridotto, dove andreste?

Torneremmo in Romania, per visitare la parte Nord che non siamo riusciti a visitare durante il nostro precedente viaggio. I voli costano pochissimo, l’auto a noleggio idem e gli alloggi sono molto economici. Perfetta direi!

  • Ed infine, raccontateci un po’ del vostro futuro: qual è il vostro prossimo viaggio o progetto in programma?

Il giorno in cui uscirà questa intervista staremo tornando da un viaggio meraviglioso alle isole Svalbard, per la seconda volta nel giro di 3 mesi. Mentre per questa estate non abbiamo ancora deciso nulla, abbiamo solo idee per ora!

Elisa2
Photo Credit: Elisa e Luca – Un Viaggio Infinite Emozioni

Grazie per aver partecipato alla mia rubrica!

Questi sono Elisa & Luca, se li volete seguire ecco i link del loro blog e dei loro canali social:

Sito Web – Facebook –  Instagram – YouTube

barra aereoNon dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

2 Replies to “Travel Interview Elisa e Luca – Un Viaggio Infinite Emozioni”

  1. Che bell’intervista. Dopo aver finito di leggere sono subito corsa a cercare il loro blog. Fanno delle foto bellissime e dei post strepitosi. Come te, del resto. 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *