Travel Interview – Elisa e Dintorni

Condividi su...Share on Facebook5Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0
Email this to someonePrint this page

Oggi intervistiamo Elisa del blog Elisa e Dintorni.

Travel Interview Elisa e Dintorni

Elisa si descrive:

<<Nella vita sono moglie, madre di due splendidi bambini ed impiegata in un’azienda famosa a livello mondiale nel settore delle lampade di design, la Flos.>>

Complimenti Elisa, così tanti impegni ed in più il blog. Bravissima!

Anche io d’altronde, non sono da meno: lavoro, studio e bloggo… A volte è veramente difficile riuscire a conciliare tutto! Ci si prova e si riprova fino a trovare l’incastro perfetto.

Se è la tua passione, trovi sicuramente il momento in cui portarla avanti, anche a costo di lavorare di notte. 😉

Ma ora lasciamole la parola. Ecco a te Elisa del blog Elisa e Dintorni:

  • Iniziamo: per prima cosa, raccontaci di te. Chi è Elisa?

Sono Elisa, bresciana, 30 anni a febbraio.

Nella vita sono moglie, madre di due splendidi bambini ed impiegata in un’azienda famosa a livello mondiale nel settore delle lampade di design, la Flos.

 

  • Com’è nato il tuo blog Elisa e Dintorni?

Elisa e Dintorni è il mio blog nato a luglio 2016 e la sua nascita è frutto dell’esperienza con un precedente blog di viaggi e di un mix di emozioni, che per lungo tempo hanno pulsato dentro di me, finché ho deciso di dargli ascolto.

La sfera “viaggi” non mi bastava e provavo il bisogno di parlare della vita, delle mie esperienze e di coinvolgere la mia famiglia, pur continuando a raccontare di viaggi. Elisa e Dintorni è, quindi, lifestyle, viaggi, famiglia e consigli per visitare la mia Brescia, il tutto raccontato in chiave femminile.

Elisa 1
Photo Credit: Elisa e Dintorni
  • Quale canale social preferisci e perchè?

Il canale social che preferisco e al quale dedico più tempo è Facebook. Il motivo è semplice. Il mio obiettivo è quello di raggiungere ed interagire con il mio pubblico, con la lettrice del blog, la ragazza, la donna, la moglie, la madre che cerca consigli, risposte o spunti.

Credo che Facebook sia il miglior canale social per raggiungere le mie lettrici e per cercare di coinvolgerle nella condivisione di idee e di esperienze.

 

  • Quali sono, secondo te, le 3 migliori qualità che un travel blogger dovrebbe possedere?

Secondo me un travel blogger dovrebbe essere trasparente nella personalità, semplice nel modo di scrivere per dare la possibilità a tutti di capire ciò che scrive e completo quanto più possibile nel fornire le informazioni.

 

  • Quale luogo del Mondo ti ha maggiormente colpito e perchè?

Esiste un luogo nel mondo che mi ha maggiormente colpito e questo è la città di San Pietroburgo, nella quale ho avuto l’immenso piacere di vivere per un breve periodo.

San Pietroburgo è magia, storia, ricchezza culturale, tradizioni, colori e architettura. Della città sono stata rapita dal Palazzo d’Inverno, dai poemi ed i racconti, dalle sfarzoso residenze, dal balletto russo e dalla storia dei Romanov.

Elisa 3
Photo Credit: Elisa e Dintorni
  • Il viaggio aereo più lungo su cui sei salita? Come hai fatto passare il tempo?

Il viaggio più lungo affrontato in aereo è stato quello per raggiungere la prima tappa della luna di miele: il Messico.

Il viaggio tocca Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Miami e infine Cancuun. 16 ore circa di viaggio totali.

Correva l’anno 2010 e nel mese di maggio due calamità remavano contro la buona riuscita del viaggio: l’eruzione del vulcano islandese Eyjafjöll e la “marea nera” nel Golfo del Messico con lo sversamento nelle acque del golfo di una grande quantità di petrolio in seguito all’incidente di un pozzo petrolifero della piattaforma Deepwater Horizon.

La mia fortuna è che in aereo riesco a dormire e questa attività si alterna alla lettura di libri e alla visione di film.

 

  • Per un viaggio preferisci il mare, la montagna o la città?

Non sono una ragazza da passeggiate in montagna, unica eccezione il viaggio dell’estate 2016, dato che ero all’ottavo mese di gravidanza. La montagna è bella un weekend per rilassarsi, respirare aria fresca e bere della buona acqua di fonte.

Tendenzialmente per il viaggio prediligo mete di mare per rilassarmi, e qualche giorno non manca mai. Inoltre ultimamente stanno prendendo sempre più piede nei viaggi le città europee. Mi piace camminare per conoscere i centri storici, visitare i musei e darmi alla vita cittadina mescolandomi tra la gente del posto.

Una recente città europea che mi ha lasciata senza parole è stata Lubiana,  la capitale della Slovenia, dove sono stata ad inizio gennaio 2016, ma anche il piccolo borgo di Lienz in Austria dove sono stata un pomeriggio la scorsa estate.

 

  • Se dovessi preparare la valigia in pochi minuti che cosa metteresti?

Bella domanda!

Allora… sicuramente darei spazio al block notes, la penna, appunti e documenti di viaggio e strumenti tecnologici. Poi preleverei dall’armadio qualche vestito ad occhio.

Elisa 4
Photo Credit: Elisa e Dintorni
  • Hai a disposizione solamente un weekend ed un budget abbastanza ridotto, dove andresti?

In una condizione del genere darei via libera ad una meta vicino a casa: Verona. Ci vado spesso per passeggiare su Piazza Bra’ , ma desidero provare l’emozione di vivere una notte da principessa ripercorrendo un itinerario leggero, molto femminile e prettamente romantico.

 

  • Ed infine, raccontaci un po’ del tuo futuro: qual’è il tuo prossimo viaggio o progetto in programma?

 

Al momento ho in programma il viaggio a San Pietroburgo. Non vedo l’ora di essere là! Sui social ho già iniziato a parlarne e condividere dettagli e informazioni.

E poi una vacanza in famiglia tutta relax a Cuba. Entrambe si svolgeranno in estate.

Elisa 2
Photo Credit: Elisa e Dintorni

Ecco questa è Elisa, se la vuoi seguire, qui di seguito trovi i link del suo blog e dei suoi canali social:

Sito WebFacebook Instagram – Twitter

barra aereoNon dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

Condividi su...Share on Facebook5Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0
Email this to someonePrint this page

2 Replies to “Travel Interview – Elisa e Dintorni”

  1. Ciao Cassandra, è davvero molto emozionante leggere di sé stessi sul un blog diverso dal proprio. E soprattutto leggere così tante informazioni su me, sulla mia vita e su quello che vorrei concludere.
    Leggere ora queste righe mi ha fatto rivedere la strada che voglio seguire, perché sai, a volte capita che nel caos di tutti i giorni si perdano di vista gli obiettivi e ci si perda ai bivi.
    Quindi ringrazio te e questa splendida intervista per la forza che mi ha dato nel rileggerla 🙂
    Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *