Putìa di SlowSud, tradizione siciliana a Milano

Settimana scorsa ho preso parte ad una serata stampa di presentazione del nuovo locale Putìa di SlowSud.

Nel centro di Milano, affianco al noto ristorante, offre delle prelibatezze della gastronomia siciliana.

La storia di Putìa di SlowSud

Nasce nel 2015 dall’idea di Luca Rudilosso, Anthony Tata, Alessandra d’Errico, Umberto Pavano e Andrea Fassari.

Lo scopo è quello di portare al Nord l’autentica tradizione gastronomica del Sud riproponendola a nostalgici e buongustai.

SlowSud
Alcune delle menti di SlowSud

Da quel momento ad oggi, sono nate ben tre realtà nel capoluogo lombardo.

SlowSud Duomo, un ristorante in pieno centro milanese che propone, in chiave moderna, i veri sapori del Meridione.

SlowSud Brera, specializzato nell’aperitivo slow basto sulle tapas, chiamate alla siciliana “muciulerie“.

Ed, infine, l’ultima creazione, Putìà che significa “bottega” in siciliano.

E’ stato inaugurato il 31 Maggio e la sua specialità sono i panini super imbottitidi giù“.

La location è raccolta ed intima e già dall’ingresso si coglie il tipico sentore meridionale.

SlowSud
Ingresso Putìa di SlowSud

All’interno si respira di più l’aria del Sud con i prodotti tipici appesi alle pareti e le proposte della bottega scritte su una lavagna. Top!

SlowSud
Putìa di SlowSud
SlowSud
Putìa di SlowSud


I posti a sedere sono molto pochi e studiati per un consumo al volo!

SlowSud
Putìa di SlowSud

I panini

Veniamo ora al gustoso menù.

SlowSud
Alcune proposte di Putìa di SlowSud

Si entra e si sceglie la base tra le due selezionate: la mattonella catanese tipica della rosticceria siciliana o la mafalda col sesamo.

SlowSud
Le due basi tra cui scegliere

Le ho provate entrambe e quella che più mi è piaciuta è la mafalda. L’ho trovata più morbida e più semplice da mordere.

Arriviamo, poi, al pezzo forte: la scelta del condimento.

C’è una vasta scelta tra cui decidere: dai più leggeri a quelli “bomba”. Ovviamente, tutti hanno una caratteristica in comune: il condimento è davvero abbondante. In pieno stile Sud!

Durante l’evento mi sono cimentata nella preparazione e nella degustazione di 4 proposte:

  • Zagara con coppa santangiolese, insalata di arance, cipollotto fresco e olive nere siciliane;
SlowSud
Zagara

E’ davvero molto particolare l’accostamento tra il salato della coppa ed il dolce dell’arancia. Merita!

Non avevo mai mangiato la frutta in un panino, tu?

  • Sant’Angelo di Brolo con prosciutto crudo siciliano, stracciatella fresca del casaro, capuliato di pomodoro secco, melanzane grigliate alla menta, citronette
SlowSud
Preparazione Sant’Angelo di Brolo

SlowSud
Sant’Angelo di Brolo

  • Ricottazza con mortadella, ricotta fresca alla menta, pomodoro marinato con basilico fresco e aglio, granella di pistacchio
SlowSud
Ricottazza
SlowSud
Ricottazza

  • Cunzato Evoluscion con stracciatella fresca del casaro, zucchine e melanzane grigliate, ciappa di pomodoro secco, foglie di menta, olio EVO.
SlowSud
Cunzato Evoluscion

Queste sono le quattro tipologie che ho provato durante la serata, ovviamente ce ne sono molte altre!

Qual’è il mio preferito?

A parimetro tra Sant’Angelo di Brolo e Cunzato Evoluscion.

Direi il primo che è un po’ più pesante come coccola durante l’inverno, mentre il secondo come pranzo estivo che è molto più fresco.

Infine, abbiamo concluso in bellezza con degli squisiti cannoli riempiti al momento.

SlowSud
Cannoli Siciliani

I prezzi

Veniamo ora ai prezzi.

Per un panino partiamo dai 6 agli 8 euro e, credo che sia veramente onesto considerando la quantità di condimento inserita e la genuinità degli ingredienti.

Consiglio vivamente questo locale per un pausa pranzo oppure per un grande spuntino, magari da condividere con qualche amico.

Non ti è venuta la colina in bocca?


Nome: Putìa

Sito webwww.slow-sud.it

FacebookTwitterInstagram

barra aereoNon dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

 

6 Replies to “Putìa di SlowSud, tradizione siciliana a Milano”

  1. mmmmmm altro che! Mentre leggevo e guardavo le foto cercavo di immaginare il sapore di quegli ingredienti così saporiti e così conditi. Ecco, credo proprio che farò un salto da quelle parti per assaggiare. Ma solo casualmente, eh…
    ;-)))))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *