Big Air and the City: sci e snowboard a Milano

Condividi su...Share on Facebook3Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someonePrint this page

Big Air and the City porta la passione per lo sci e lo snowboard alle porte di Milano.

Ho potuto partecipare all’evento in qualità di blogger e vivere l’emozione di ammirare i più grandi atleti mondiali a poca distanza dalla mia macchina fotografica.

Ma scopriamone di più….

L’evento Big Air and the City

La prima edizione di Big Air and the City si è svolta l’anno scorso, nel Novembre 2016, ed ha attratto un pubblico di ben 25mila persone.

Quest’anno si è ripetuto nel weekend 10-11 e 17-18 Novembre.

Si tratta di un’edizione molto particolare: la prima tappa di Big Air che culminerà con i Giochi Olimpici di PyeongChang. Il Big Air, infatti, sarà per la prima volta presente come disciplina olimpica.

Che cos’è Big Air?

Sicuramente ora ti starai chiedendo: “Ma che cos’è Big Air?”

Big Air è una spettacolare competizione di salto freestyle nelle due discipline di snowboard e freeski.

Una giuria di sei giudici, sulla base della performance complessiva e della difficoltà dei salti effettuati dagli atleti, assegna un punteggio da 0 a 100 di difficoltà (Difficulty), dell’esecuzione (Execution), dell’ampiezza (Amplitude) ed atterraggio (Landing).

Nella fase di qualificazione ogni atleta ha a disposizione due salti per aggiudicarsi l’accesso alla finale.

Nella finale, invece, le run a disposizione saranno tre e chi raggiunge il punteggio più alto si aggiudica il titolo mondiale.

Quella di Milano è la prima tappa di Coppa del Mondo 2017/2018 sia per lo sci che per lo snowboard.

Per lo snowboard ci saranno, poi, le seguenti tappe: Beijing (Cina) 25 Novembre, Moenchengladbach (Germania) 2 Dicembre, Copper Mountain (USA) 10 Dicembre, Alpensia (Corea) 23 – 24 Febbraio, Quebec City (Canada) 24 Marzo.

Per il freeski, invece, gli appuntamenti successivi saranno: Moenchengladbach (Germania) 1 Dicembre e Quebec City (Canada) 24 Marzo.

La rampa di lancio

Per l’evento è stata realizzata una speciale rampa di lancio posizionata di fronte all’Albero della Vita.

Si tratta del trampolino più grande mai costruito in Italia.

La struttura è alta 40 metri (12 metri in più di Padiglione Italia e 6 in più dell’Albero della Vita) e lunga 130 metri.

Ti chiederai: “Ma quanto ci sarà voluto per costruire questo gigante?“.

In realtà, non molto! I 30 operai ci hanno impiegato solamente 5 giorni per realizzarla, da mercoledì 25 a domenica 29 Ottobre.

Per garantire la sicurezza degli atleti, la pista è larga 6 metri alla partenza per arrivare a 20 nell’area finale ed ha parapetti alti da 2 a 6 metri.

E’ presente, inoltre, un rapidissimo ascensore che in 50 secondi porta gli atleti dalla base alla cima della rampa con una capienza massima di 10 persone.

La rampa di Big Air and the City
La rampa di Big Air and the City

E la neve?

L’azienda TechnoAlpin è stata incaricata di produrre la neve per Big Air and the City. Ne serviranno ben 1300 metri cubi per imbiancare la pista.

Dove si tiene?

L’evento Big Air and the City si tiene presso l’ex area Expo, dall’anno scorso ridenominata Experience.

Per l’occasione oltre al campionato mondiale, ci saranno numerosi eventi collaterali, come l’apres sky di Radio Number One ed il concerto di Baby K.

Come arrivare?

Ci sono diversi modi per raggiungere il parco Experience e l’evento Big Air and the City.

Gli ingressi aperti saranno 3:

Mappa Experience
Mappa Experience – Photo Credit: www.bigairmilan.com

Presso l’Ovest Triulza è presente la stazione dei treni e della metro M1, oltre che parcheggi per auto, moto e biciclette.

Le linee che servono la stazione di Rho-Fiera sono:

  • Linee Suburbane: S5 e S6 con un treno ogni 15 minuti fino a mezzanotte, 7 giorni su 7.
    • S5 Varese-Milano-Treviglio;
    • S6 Novara-Milano-Treviglio da una delle fermate cittadine del PASSANTE FERROVIARIO Certosa, Villapizzone, Lancetti, P.ta Garibaldi, Repubblica, P.ta Venezia, Dateo, P.ta Vittoria;
  • Linea S11 Chiasso-Como-Milano e con le linee regionali: Milano-Varese; Milano-Arona; Milano-Luino (fino alle ore 21.00, servizio non effettuato sabato e domenica)
  • Da Milano Centrale, per arrivare senza cambi a RHO FIERA, prendere i treni regionali per Domodossola.

Per la linea metropolitana, invece, ti ricordo che è necessario il ticket speciale che comprende anche la stazione di Rho Fiera.

Presso Est Roserio è presente la fermata di bus e tram, oltre che parcheggi per auto, moto e biciclette.

Le linee di tram sono:

  • n. 12 (da/Per Roserio – Duomo – Viale Molise);
  • n. 19 (da/per Cairoli M1 – Roserio).

Per i bus, invece, è stata istituita la nuova linea ATM n.168 di collegamento bus che da/per l’Ospedale Sacco di Milano effettuerà le fermate di Roserio – Merlata – Triulza e Rho/Fiera M1 e Rho/Fiera Stazione.

Snowboard

Nel weekend del 10 – 11 Novembre si è svolta la competizione di snowboard.

Vi ho partecipato personalmente e ti posso assicurare che vedere gli atleti e le loro esibizioni dal vivo è tutta un’altra storia rispetto al vederle in tv.

Certo, dovrai armarti di pazienza e molti strati di vestiti (si congelava!), ma l’emozione sarà assicurata.

Nel primo pomeriggio si sono concluse le qualifiche.

Qualifiche Snowboard Big Air and the City
Qualifiche Snowboard Big Air and the City

Successivamente, tra le 15 e le 18, ci sono state tre ore di stop, in cui ho potuto girare all’interno del Villaggio appositamente allestito allietata dalla musica in diretta di Radio Number One.

All’interno dell’area ho potuto conoscere diverse ski area pensando già alla prossima stagione invernale, fermarmi per uno snack nella zona food truck o vedere i bambini destreggiarsi con lo skateboard o sulla piccola pista da sci appositamente realizzata per loro.

Dalle 18 è iniziato l’evento culmine della giornata: la gara mondiale di snowboard freestyle femminile e maschile.

I finalisti erano 6 donne:

e 10 uomini:

Dopo una breve sessione di training, in cui gli atleti hanno preso confidenza con la pista, è iniziata la gara vera e propria. Prima le donne, poi gli uomini e così per tre round.

Ecco qui alcuni scatti:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per vedere la gallery completa, clicca qui.

Ti starai chiedendo chi ha vinto?

Ecco il podio femminile:

1. Anna Gasser🇦🇹 (160,25 punti)
2. Katie Ormerod🇬🇧 (143,25 punti)
3. Sina Candrian 🇨🇭 (130,25 punti)

Podio Donne
Le regine della gara femminile. Anna Gasser prima (al centro), Katie Ormerod seconda (a sinistra) Sina Candrian terza (a destra). (Foto Pierre Teyssot)

e quello maschile:

1. Chris Corning 🇺🇸 (182,75 punti)
2. Redmond Gerard 🇺🇸 (163,00 punti)
3. Kyle Mack 🇺🇸 (161,50 punti)

Podio Uomini
Il podio a stelle e strisce della gara maschile di Snowboard. Chris Corning, vincitore (al centro), Redmond Gerard, secondo (a destra), Kyle Mack, terzo (a sinistra). (Foto Pierre Teyssot)

L’emozione di sabato finisce qui, ma l’evento non è ancora finito!

Freeski

Venerdì 17 e Sabato 18 Novembre ci sarà il campionato mondiale di Freeski.

Mi raccomando non perdertelo!

Freeski
La Coppa del Mondo di Freeski a Big Air Milan 2016

In gara ci sono numerosi atleti ed atlete! Che vinca il migliore!

Che ne pensi di questo evento? Sai sciare o fare snowboard?


Sito webwww.bigairmilan.com

FacebookInstagram YouTube

barra aereoNon dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

Condividi su...Share on Facebook3Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *