Passeggiata nell’OASI della BRUSCHERA – Angera (VA)

Una domenica di Luglio ho partecipato ad una passeggiata 🚶‍♀️ nella natura 🌳 all'interno dell'#OasidellaBruschera, #Angera. L'Oasi della Bruschera è un area protetta di circa 400 ettari che si trova sulla sponda del Lago Maggiore, di fronte ad Angera. Gestita dal Comune in collaborazione con la Provincia di Varese fu istituita nel luglio del 1998 dalla Regione Lombardia. Una notazione storico-scientifica è molto interessante: Alessandro Volta nel 1776, ospite di un'amica angerese, osservò nella zona paludosa il fenomeno “dell' aria infiammabile”. Smuovendo il basso fondale con un bastone aveva notato il formarsi di bolle. Quel gas, derivante dalla decomposizione di animali e vegetali, poteva essere incendiato: non era altro che il metano, oggi molto conosciuto e utilizzato. Abbiamo percorso circa 6 km fermandoci in diversi punti di osservazione 🕵️‍♂️ da cui si avevano dei bellissimi scorci sul #lago, la città e la Rocca Borromea di Angera. Il percorso 🐾 è segnalato da diversi cartelli esplicativi e in diversi punti ci alcuni ponticelli in legno che permettono di attraversare le rogge che alimentano le acque delle lanche. La #passeggiata è stata organizzata in collaborazione con AngeraTurismo e Salus Group asd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up