100 Ore nel Piceno, un’emozione ogni giorno

Sono appena tornata da 5 giorni fantastici nelle Marche grazie al blog tour 100 Ore nel Piceno.

Ho tante emozioni nel cuore che non vedo l’ora di scrivere e farti rivivere.

Iniziamo subito con questo articolo in cui ti racconterò giorno per giorno quello che ho vissuto, come un diario.

Ovviamente, poi, ci saranno anche gli approfondimenti.

100 Ore nel Piceno: Giorno 1


MERCOLEDI’ 06 GIUGNO 2018
Ore 10.00 Arrivo dei partecipanti presso il DI SABATINO RESORT **** di Ascoli Piceno
Ore 12.00 Pranzo facoltativo presso SENDUICCERI’ di Ascoli Piceno
Ore 15.00 Escursione urbana nella cittadina di ASCOLI PICENO con la guida turistica abilitata LELLA PALUMBI con sosta presso la CACCIANNANZERIA OZIO
Ore 20.00 Cena presso il CAFFÈ MELETTI di Ascoli Piceno con degustazione ANISETTA MELETTI

pernotto presso DI SABATINO RESORT **** di Ascoli Piceno


Sveglia alle 5.00 dopo una notte in cui ho dormito solamente 2 ore per paura che non suonasse la sveglia.. Capita anche a te prima di un viaggio?

Chiudiamo la valigia e prenotiamo una macchina del car sharing per arrivare in Stazione Centrale.

Un po’ di fatica a parcheggiare, ma eccomi che alle 6.15 sono davanti ad una buona colazione in attesa che esca il binario del mio InterCity.

Mi aspettano più di 6 ore di viaggio prima di raggiungere San Benedetto del Tronto

Le trascorro studiando qualcosa per il prossimo esame ed editando un video per il canale YouTube… stranamente mi volano!

Per l’ora di pranzo arrivo a San Benedetto dove mi aspetta Giorgio, uno degli accompagnatori di questi 5 giorni.

Incontro le mie prime 4 compagnie di avventure (le altre 2 ci stanno già aspettando ad Ascoli e l’ultima arriverà nel tardo pomeriggio dalla Sardegna) e partiamo per Ascoli Piceno.

Già sulla strada rimango incantata dagli splendidi panorami che ammiro dal finestrino: distese di colline dai colori tipici della campagna (verde e giallo)!

Arrivata, incontro gli altri organizzatori Marco ed Emanuele, che mi accolgono in modo davvero caloroso.

Check-in presso Di Sabatino Resort e sosta per pranzo a Senduiccerì, proprio accanto all’ingresso.

100 Ore nel Piceno Day 1
La mia stanza a Di Sabatino Resort

Mi gusto un ottimo sandwich e dopo mezz’ora di relax in camera sono pronta per partire!

Nel pomeriggio partiamo per un’interessante visita guidata della città accompagnate dall’ottima guida Lella Palumbi che con grande passione ci racconta la storia e le curiosità di Ascoli Piceno.

100 Ore nel Piceno Day 1
Sbandieratore all’opera
100 Ore nel Piceno Day 1
Rua delle Stelle
100 Ore nel Piceno Day 1
La nostra guida Lella Palumbi

Per le 18.00 ritorniamo in hotel e ci prepariamo per la cena  in uno dei locali più chic della città, Caffè Meletti.

100 Ore nel Piceno Day 1
Caffè Meletti, Ascoli Piceno

A dispetto del nome, al primo piano ci accoglie una stupenda sala ristorante con una veduta pazzesca su Piazza del Popolo.

Ci gustiamo una deliziosa cena e concludiamo la prima serata godendoci la vista su Ascoli dalla terrazza del palazzo ed un goccio della famosa Anisetta Miletti.

100 Ore nel Piceno Day 1
Piazza del Popolo, Ascoli Piceno

100 Ore nel Piceno: Giorno 2


GIOVEDI’ 07 GIUGNO 2018
Ore 09.30 Partenza per Roccafluvione
Ore 10.00 Passeggiata naturalistica con ricerca di tartufo dei Monti Sibillini in collaborazione con l’Azienda Trivelli Tartufi
Ore 12.00 Visita presso l’AZIENDA TRIVELLI TARTUFI
Ore 13.00 Pranzo presso l’Azienda Trivelli Tartufi di Roccafluvione curato dallo CHEF ANDREA MOSCA
Ore 20.00 Cena presso il Ristorante LE SCUDERIE di Ascoli Piceno

pernotto presso DI SABATINO RESORT **** di Ascoli Piceno


Secondo giorno di tour: mi sveglio per le 8.00 e vado a fare colazione. La Sala Colazione di Di Sabtino Resort è posta sulla terrazza del terzo piano da cui si ha una vista bellissima sui tetti di Ascoli.

100 Ore nel Piceno Day 2
Vista dalla Sala Colazione di Di Sabatino Resort, Ascoli Piceno

Questa mattina ci aspetta un’escursione nei boschi alla ricerca dei tartufi, insieme a Trivelli Tartufi, quindi scarpe comode e via…

Arriviamo a Roccafluvione dove ci accolgono i proprietari e partiamo subito per l’entroterra.

Grazie alla fidata Zara, un cane da tartufo con molti anni di esperienza, ne troviamo ben due di questo “oro nero”.

100 Ore nel Piceno Day 2
Zara, fidato cane da tartufo
100 Ore nel Piceno Day 2
Trovato!
100 Ore nel Piceno Day 2
Alla ricerca dei tartufi

Ritorniamo in azienda dove scopriamo il dietro le quinte della produzione ed, infine, gustiamo un delizioso pranzo ad opera dello chef Andrea Mosca, a base di tartufo, ovviamente. 😉

100 Ore nel Piceno Day 2
Trivelli Tartufi
100 Ore nel Piceno Day 2
Trivelli Tartufi
100 Ore nel Piceno Day 2
Chef Andrea Mosca

Verso le 16.00 ritorniamo in hotel dove ci aspettano qualche ora di relax prima della cena.

Per cena ci rechiamo al ristorante Le Scuderie situato in una location di eccezione. Si tratta proprio del vecchio palazzo delle scuderie di cui alcuni interni sono stati ancora conservati.

Mangiamo, per esempio, nella stanza in cui venivano fatti riposare i cavalli di cui ai lati si vedono ancora le mangiatoie.

100 Ore nel Piceno: Giorno 3


VENERDI’ 08 GIUGNO 2018
Ore 09.00 Check-out presso DI SABATINO RESORT e partenza per San Benedetto del Tronto (rotonda Porto d’Ascoli)
Ore 10.30 Biciclettata con la IVEL con passaggio sul corso principale, visita presso SORBETTERIA CREME GLACEE, Molo Sud e mercato del pesce.
Ore 13.30 Pranzo presso il Ristorante ATTICO SUL MARE di Grottammare
Ore 16.00 Check-in presso IL SAPORE DELLA LUNA di Monteprandone
Ore 19.00 Visita al Paese Alto di San Benedetto del Tronto con la salita presso il Torrione
Ore 20.00 Cena presso la DEGUSTERIA DEL GIGANTE di San Benedetto del Tronto.

pernotto presso IL SAPORE DELLA LUNA di Monteprandone


Terzo giorno delle 100 Ore nel Piceno: oggi cambiamo location, quindi, in mattinata prendo valigia e zaino e faccio check-out da Di Sabatino Resort.

Il tempo sembrava non essere clemente: mentre stavo facendo colazione, è venuto giù un grande acquazzone.

Fino all’ultimo siamo stati in forse per la biciclettata in programma a San Benedetto del Tronto.

100 Ore nel Piceno Day 3 - 3
San Benedetto del Tronto

Per fortuna sul mare la pioggia non era ancora arrivata, inforchiamo le nostre bici e ci godiamo il lungomare fino a Grottamare.

Qui ci addentriamo per il centro fino a raggiungere una buonissima gelateria, Creme Glacée.

100 Ore nel Piceno Day 3 - 11
Creme Glacée, Grottamare

Siccome non volevo rovinarmi il pranzo, ho optato per una granita che, però, mi ha lasciato senza parole.

Ho scelto il gusto al pistacchio e sembrava di mangiare una crema: quasi gelato più che granita! Davvero squisita!!!

Prima di metterci a tavola facciamo un ultima tappa al porto ed al Mercato del Pesce dove gustiamo cogli occhi delle ottime leccornie.

100 Ore nel Piceno Day 3 - 20
Porto di Grottamare
100 Ore nel Piceno Day 3 - 36
Mercato del Pesce, Grottamare

Per pranzo ci spostiamo sul lungomare ad Attico sul mare, un ristorante davvero molto elegante con affaccio diretto sul Mar Adriatico.

100 Ore nel Piceno Day 3 - 66
Vista da Attico sul Mare, Grottamare

Peccato che poco dopo si è scatenato un nubifragio, ma il mare è bello in ogni condizione ambientale.

100 Ore nel Piceno Day 3 - 60
Un bicchiere di vino non può mai mancare nelle 100 Ore Nel Piceno

Dopo una lunga serie di prelibatezze, salutiamo Simone, proprietario del ristorante e ci dirigiamo verso la nostra nuova location! 😉

Già la strada mi riempie gli occhi di gioia, nonostante la pioggia non ci dia tregua.

Attraversiamo distese di vignetti, colline coperte di verde, campi di grano gialli… Wow!

Arriviamo al resort che ci ospiterà per le prossime due notti: il Sapore della Luna.

Anche sotto la pioggia capisco immediatamente che mi sarei innamorata di questo luogo.

Faccio il check-in e prendo le chiavi della stanza. Apro la porta e penso: “Wow, che bella!”.

100 Ore nel Piceno Day 3 - 93
La mia camera a Il Sapore della Luna, Monteprandone

Era in stile molto rustico con, addirittura, il vecchio telefono con rotella, ma il bagno a contrasto era davvero moderno!

Scosto la tenda e quello che vedo è fantastico: abbiamo un piccolo pezzo di giardino privato con tavolino sdraio e spettacolare vista sui vigneti e le colline!

Non vorrei più andare via di qui!

100 Ore nel Piceno Day 3 - 96
Giardinetto privato a Il Sapore della Luna

Riesco a rilassarmi per un oretta prima di ripartire per San Benedetto e partecipare ad un fantastico aperitivo nel Torrione della città.

100 Ore nel Piceno Day 3 - 17
Torre dell’Orologio, San Benedetto del Tronto

Da lassù c’è una vista splendida ed imparare come funziona il meccanismo dell’orologio è stato davvero interessante.

100 Ore nel Piceno Day 3 - 23
Meccanismo dell’Orologio
100 Ore nel Piceno Day 3 - 39
Il tramonto dalla Torre dell’Orologio

Per cena gustiamo il ricco menù della Degusteria del Gigante e concludiamo con un ottimo assaggio di un’altra tipologia di Anisetta.

100 Ore nel Piceno Day 3 - 74
Ottima cena alla Degusteria del Gigante

Al ritorno in hotel ho rivolto lo sguardo all’insù e sono rimasta a bocca aperta: un cielo stellato da paura!

Meno male che avevo con me il treppiede, così sono andata in un campo insieme ad altre due compagne di viaggio ed abbiamo fatto una sessione di fotografia notturna.

Che ne dici del risultato?

100 Ore nel Piceno: Giorno 4


SABATO 09 GIUGNO 2018
Ore 12.00 Partenza per Offida
Ore 13.00 Pranzo leggero presso VI’STRO’ di Offida
Ore 16.00 Escursione urbana con visita guidata curata da LELLA PALUMBI con sosta presso lo Show Room dell’AZIENDA SAN GIOVANNI e la gastronomia FIOR DI FARINA
Ore 20.00 Cena presso l’OSTERIA OPHIS dello Chef DANIELE CITERONI MAURIZI

pernotto presso IL SAPORE DELLA LUNA di Monteprandone


Quarto giorno nelle Marche con una mattinata di relax che ovviamente abbiamo trascorso nel nostro bellissimo set fotografico: la piscina del resort.

Ecco alcune dei bellissimi scatti:

Mi sono divertita a creare dei bellissimi ritratti e ad immortalare il fantastico panorama delle colline marchigiane!

Per l’ora di pranzo partiamo siamo partite in direzione Offida a circa 20 minuti di auto.

Breve pasto al Vistrò e via per la visita della città.

100 Ore nel Piceno Day 4 - 167
Vistrò, Offida


Ad un certo punto la pioggia ci coglie impreparati e ci rifugiamo nello splendido teatro, dove se guardi all’insù rimani a bocca aperta.

100 Ore nel Piceno Day 4 - 180
Teatro di Offida
100 Ore nel Piceno Day 4 - 182
Teatro di Offida

Sosta a Fior di Farina per assaggiare delle buonissime specialita locali. Mi sono innamorata dei cremini!

100 Ore nel Piceno Day 4 - 229
Cremini ed Olive Ascolane, Fior di Farina
100 Ore nel Piceno Day 4 - 233
Le specialità di Fior Di Farina. Offida

Aperitivo e degustazione di vino dell’Azienda San Giovanni ed ultima cena all’Osteria Ophis dove lo chef ci accoglie con una visita della particolare cantina.

100 Ore nel Piceno Day 4 - 238
Azienda San Giovanni, Offida
100 Ore nel Piceno Day 4 - 241
Azienda San Giovanni, Offida
100 Ore nel Piceno Day 4 - 249
Cantina di Osteria Ophis, Offida

Prima di ritornare in hotel riceviamo due splendidi regali: una caricatura per ogni partecipante ad opera di Ivan Pignataro e lo chef dell’osteria, Daniele Citeroni, ci omaggia del suo libro con tanto di dedica personalizzata!

Questi piceni sono davvero generosi e super accoglienti! Un grazie è davvero poco!

100 Ore nel Piceno
Tutto il team della Seconda Edizione di 100 Ore Nel Piceno

100 Ore nel Piceno: Giorno 5


DOMENICA 10 GIUGNO 2018
Ore 12.00 Visita presso l’AZIENDA LE CANIETTE con pranzo curato dallo CHEF NIKITA SERGEEV del Ristorante L’ARCADE di Porto San Giorgio
Ore 14.00 Partenza dei partecipanti


E siamo già arrivati all’ultimo giorno dellle 100 Ore nel Piceno.

Causa un impegno a Milano in serata sono dovuta partire alla mattina e mi spiace molto essermi persa questo speciale pranzo.

Mi sono svegliata per le 8.00 e, dopo un altra breve sessione di shooting in piscina ed un’ottima colazione, ho salutato con una lacrimuccia le mie compagnie di avventura.

100 Ore nel Piceno: Le mie compagne di viaggio

Per le 100 Ore nel Piceno, oltre a me, sono state selezionate altre 7 blogger provenienti da diverse regioni d’Italia.

Te le presento e ti consiglio di seguirle:

100 Ore nel Piceno
Le 8 blogger della Seconda Edizione 100 Ore nel Piceno

Abbiamo creato un gruppo unito e meraviglioso. Sento davvero la vostra mancanza!

Dobbiamo organizzare presto una rimpatriata!

Mando a tutte un grande abbraccio virtuale!

Ti è piaciuto questo breve viaggio nel Piceno? Fammi sapere nei commenti

barra aereo

Non dimenticare di iscriverti alla newslettere di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

2 Replies to “100 Ore nel Piceno, un’emozione ogni giorno”

  1. Non conoscevo affatto questa zona e devo dire che dal tuo racconto e dalle tue foto sembra davvero splendida. Un’ottima idea per una meta diversa dal solito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *