Travel Interview Stefania – Piedini In Viaggio

Oggi intervistiamo Stefania, fondatrice del blog Piedini In Viaggio.

Travel Interview Stefania 2

Stefania si descrive:

<< Sono Stefania e sono impiegata nel settore payroll di una grande azienda. Nella vita sono però soprattutto mamma e moglie. […] Sono una persona molto curiosa e da questa curiosità scaturisce la mia voglia di conoscere il più possibile il Mondo! >>

Ma ora lasciamole la parola. Ecco a te Stefania del blog Piedini In Viaggio.

  • Iniziamo: per prima cosa, raccontaci di te. Chi è Stefania?

Ciao a tutti! Sono Stefania e sono impiegata nel settore payroll di una grande azienda. Nella vita sono però soprattutto mamma e moglie. Abbiamo due bimbi di 2 e 4 anni che ci riempiono le giornate di gioia. Sono laureata in lingue e letterature spagnole, amo tutto ciò che riguarda la Spagna e lo spagnolo che amo parlare.   Sono una persona molto curiosa e da questa curiosità scaturisce la mia voglia di conoscere il più possibile il Mondo, non riesco proprio a stare ferma, neanche con la testa 😉 Finisco un viaggio e già penso a come e dove organizzare il prossimo!

Su questo sono ahimè molto pistina… per me il viaggio (qualunque sia la meta) è importante e mi piace sfruttare al meglio i giorni, quindi amo pianificare di tutto punto le attività e le cose da vedere, nei mesi precedenti prendo appunti, leggo la guida del posto, mi informo su recensioni e posti di maggiore interesse, cosa non perdere assolutamente, cose da fare con i bimbi e se riesco cerco di scovare cose anche meno turistiche, nel limite del possibile ovviamente ora con i bambini.

Il viaggio ovviamente ora che lo viviamo in famiglia è molto più slow e disegnato su misura dei bimbi quindi mi piace a maggior ragione arrivare sul posto e avere una specie di tabella di marcia da seguire per non perdere tempo in loco.

Stefania
Photo Credit: Stefania – Piedini In Viaggio
  • Com’è nato il blog Piedini In Viaggio?

Il blog è nato per caso ovviamente! Ho sempre amato raccontare i miei viaggi, come altrettanto leggere viaggi altrui per prendere appunti per le mie prossime mete.

Così un giorno ho aperto blog e pagina Facebook ed ho iniziato a scrivere i miei racconti.

Ovviamente è un lavoro che mi porta via parecchio tempo, non è facile come potete immaginare… tra il lavoro, i bimbi, la casa e il marito.. ecco… mi riduco la sera tardi a barcamenarmi nel settore blogging per cercare almeno di stare al passo con le tecnologie (di cui non sono proprio amica amica 😉 )

  • Quale canale social preferisci e perchè?

Facebook! Lo trovo più semplice e diretto.

Amo molto i gruppi ovviamente a tema travel, faccio domande, interagisco e chiedo consigli su cosa andrò a visitare. Solitamente faccio migliaia di screenshot per appuntarmi ciò che leggo e salvo i post che mi interessano.

Da qualche mese ho creato un nostro gruppo, una piccola community di famiglie che viaggiano con i bimbi, vorrei fosse di supporto e aiutasse a spronare chi per paure o dubbi non ci prova neanche a viaggiare dopo esser diventato genitore.

  • Quali sono, secondo te, le 3 migliori qualità che un travel blogger dovrebbe possedere?

– deve suscitare curiosità in ciò che scrive

raccontare viaggi insoliti che magari non tutti hanno la possibilità di fare, dando consigli

essere umile e fare in modo che il lettore possa anche immedesimarsi

  • Quale luogo del Mondo ti ha maggiormente colpito e perchè?

Non è facile scegliere una sola meta… potrei dirti così di pancia il viaggio fatto alle Maldive in Guesthouse a diretto contatto con la popolazione, il nostro primo on the road in Danimarca dove i paesaggi ci hanno letteralmente affascinato, l’Irlanda girata in auto da fidanzati, la Polinesia, kangaroo Island in AustraliaSantorini con i suoi colori accecanti…

Insomma non so proprio scegliere.. il Mondo è bello tutto! Io partirei per qualsiasi viaggio!

  • Il viaggio aereo più lungo su cui sei salita? Come hai fatto passare il tempo?

Il viaggio più lungo è stato sicuramente in viaggio di nozze per andare in Australia, da appena sposati, abbiamo volato di notte e quindi abbiamo anche riposato… mentre con i bimbi il posto più lontano dove li ho portati è stato alle Maldive.

Mi ero preparata qualche giochino, libricini e plastilina per giocare.. ma abbiamo volutamente scelto un volo prevalentemente notturno e i miei bimbi hanno dormito per tutto il tempo.

  • Per un viaggio preferisci il mare, la montagna o la città?

Dipende! Durante l’anno cerchiamo sempre di fare una capitale e quindi una città, ma non possiamo assolutamente non andare al mare.

Purtroppo non abitiamo in una città di mare, quindi almeno una vacanza all’anno è dedicata al relax in spiaggia… per la montagna, ce l’abbiamo vicino e anche non sciando o non facendo sport invernali, ci piace passare qualche giornata sulla neve.

Il mio viaggio ideale solitamente è una combinazione di qualcosa da visitare abbinata al relax quindi scegliamo sempre cultura+mare.

  • Se dovessi preparare la valigia in pochi minuti che cosa metteresti?

Come prima cosa assolutamente il cellulare e il bastone selfie!! Caricabatterie, la guida del posto dove devo andare ed un’agendina dove appuntare tutto ciò che vedo.

Stefania
Photo Credit: Stefania – Piedini In Viaggio
  • Hai a disposizione solamente un weekend ed un budget abbastanza ridotto, dove andresti?

La meta più economica che mi propone la mia app preferita: Skyscanner! La cosa più importante è che sia un posto per me ancora sconosciuto.

Dovessi scegliere, sicuramente Siviglia e Istanbul.

  • Ed infine, raccontaci un po’ del tuo futuro: qual’è il tuo prossimo viaggio o progetto in programma?

Ho vari progetti, visto che siamo a inizio anno e sto programmando le mie ferie. So per certo che per i miei 40 anni mi regalerò un viaggio in Asia, vorrei andare in Thailandia e faremo nord+mare, ovviamente poi vorrei riuscire ad organizzare per andare con calma qualche giorno a Siviglia, una delle poche città spagnole che non ho ancora visto e che sogno da un po’!

Grazie per aver partecipato alla mia rubrica!

Questa è Stefania, se la vuoi seguire ecco i link del suo blog e dei suoi canali social:

Sito Web – Facebook – Instagram

barra aereo

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *