Travel Interview Silvia – Dritte On The Road

Oggi intervistiamo Silvia, fondatrice del travel blog Dritte On The Road.

Travel Interview Dritte On The Road

Silvia si descrive:

<< Ho 38 anni sono nata a Verona ma da sempre vivo a Bassano del Grappa in provincia di Vicenza. Professionalmente parlando sono una bancaria con una passione viscerale nel DNA: esplorare il mondo viaggiando, fotografarlo e… raccontarlo!! >>

Ma ora lasciamole la parola! Ecco a te Silvia del blog Dritte On The Road.

  • Iniziamo: per prima cosa, raccontaci di te. Chi è Silvia?

Ciao Cassandra! Mi presento! Ho 38 anni sono nata a Verona ma da sempre vivo a Bassano del Grappa in provincia di Vicenza. Professionalmente parlando sono una bancaria con una passione viscerale nel DNA: esplorare il Mondo viaggiando, fotografarlo e… raccontarlo!!

Silvia1
Photo Credit: Silvia – Dritte On The Road
  • Com’è nato il blog Dritte On The Road?
logo
Photo Credit: Silvia – Dritte On The Road

Da sempre mi diverte e mi diletto ad organizzare i viaggi assieme a mio marito Riccardo. Passerei ore interminabili a studiare itinerari e tappe per scoprire le soluzioni migliori in base al budget che ci siamo prefissati. Come? in assoluta autonomia, spulciando sul web e leggendo guide su guide per studiare la meta.

Un bel giorno mi sono detta: perché non mettere “nero su bianco” le nostre avventure? Ecco che nasce cosi “Dritte on the road”! I

n questo travel blog cerco di trasmettere le emozioni che i pezzetti di Mondo hanno saputo regalarmi, arricchite da spunti e idee per i viaggiatori come noi.

  • Quale canale social preferisci e perché?

Amo la fotografia, e non mi separo mai dalla mia Canon quindi la risposta è Instagram!

È uno dei social da dove traggo maggiori ispirazioni quando cerco una nuova meta da poter scoprire. È letteralmente una “finestra sul mondo”.

Nell’ultimo anno però ho riscoperto molto anche Twitter!

  • Quali sono, secondo te, le 3 migliori qualità che un travel blogger dovrebbe possedere?

Io associo questa figura a quella di un amico fidato a cui chiederei dei consigli.

Quindi un bravo travel blogger dovrebbe saper coinvolgere, incuriosire ed emozionare.

Allo stesso tempo è però importante dare informazioni e consigli che siano sinceri. In una parola? Essere credibile.

Sivia3
Photo Credit: Silvia – Dritte On The Road
  • Quale luogo del Mondo ti ha maggiormente colpito e perché?

Finora in cima alla mia classifica troneggia il Canada occidentale.

Durante il nostro viaggio di nozze a settembre 2017, abbiamo attraversato la provincia della British Columbia e l’Alberta e … ce ne siamo perdutamente innamorati!! I parchi naturali, la natura incontaminata, la vista delle Montagne Rocciose con i picchi innevati, i laghi cristallini dalle acque turchesi e le praterie sconfinate… sono una combinazione di paesaggi mozzafiato che, chilometro dopo chilometro, non si possono più dimenticare.

  • Il viaggio aereo più lungo su cui sei salita? Come hai fatto passare il tempo?

Una delle tratte più lunghe è stata quella per raggiungere la Thailandia (circa 11 ore) con scalo a Nuova Delhi.

Fortunatamente, ammetto, mi piace volare e non mi pesa più di tanto. L’aspetto che soffro di più è lo spazio troppo stretto che non mi permette di dormire come vorrei. Scelgo sempre il lato del finestrino perché durante il volo adoro sbirciare il panorama. Il problema si presenta quando ho bisogno di sgranchirmi le gambe perché mi faccio sempre mille problemi a disturbare il vicino che ho a fianco!

  • Per un viaggio preferisci il mare, la montagna o la città?

Dipende.

In linea generale tendo a preferire le mete poco gettonate e più di nicchia e per questo i nostri ultimi viaggi sono stati più legati ai paesaggi montani!

Le città però, soprattutto quelle storiche, europee, hanno un fascino a cui non so resistere.

  • Se dovessi preparare la valigia in pochi minuti che cosa metteresti?

Con il passare degli anni ho imparato a viaggiare sempre più leggera, mettendo in valigia il vestiario indispensabile in base ai giorni a disposizione.

Un paio di sneakers le ho sempre con me, come pure la mia amata Canon e lo smartphone.

Se il viaggio è impegnativo non dimentico la guida Lonely Planet con gli appunti e i miei post-it colorati!

Ricordo ancora quella volta che partendo per la Thailandia mi sono accorta ormai in volo di averla dimenticata sul tavolo della cucina… la disperazione più totale. Ho ringraziato internet e il wifi gratuito che mi ha salvato, riuscendo così a ricostruire l’itinerario che avevo programmato… da quella volta “mai più senza”!!

  • Hai a disposizione solamente un weekend ed un budget abbastanza ridotto, dove andresti?

Dipende da quanto è ridotto il budget! 😉

In linea generale sceglierei una città italiana o europea in base alle offerte del momento, un esempio? Praga!

Se cercassi un mare trasparente senza spendere una fortuna sceglierei sicuramente la Croazia o la Grecia Calcidica che è meno turistica ma altrettanto fantastica!

  • Ed infine, raccontaci un po’ del tuo futuro: qual è il tuo prossimo viaggio o progetto in programma?

Il viaggio di Settembre è destinato alla scoperta della Scozia! Un itinerario di 8 giorni tutti “on the road” come piace a noi 😉 passando da Edimburgo all’Isola di Skye che si affaccia sull’Oceano Atlantico.

Qualche mese fa non ho resistito e ho acquistato la guida della Finlandia. Nella mia bucket list c’è vedere l’aurora boreale!

Silvia2
Photo Credit: Silvia – Dritte On The Road

Grazie per aver partecipato alla mia rubrica!

Questa è Silvia, se la vuoi seguire ecco i link del suo blog e dei suoi canali social:

Sito Web – Facebook – Twitter – Instagram

barra aereoNon dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *