Travel Interview Sara – Dai Che Partiamo

Oggi intervistiamo Sara, fondatrice del travel blog Dai Che Partiamo.

Travel Interview Dai

Sara si descrive:

<< Sono una mamma che non si è rassegnata all’idea di smettere di viaggiare dopo la nascita dei figli e che pian pianino sta cercando di conciliare le loro esigenze con la voglia di scoprire con loro il Mondo. >>

Ma ora lasciamole la parola. Ecco a te Sara del blog Dai Che Partiamo.

  • Iniziamo: per prima cosa, raccontaci di te. Chi è Sara?

Ciao Cassandra grazie per questa intervista!
Sono una mamma che non si è rassegnata all’idea di smettere di viaggiare dopo la nascita dei figli e che pian pianino sta cercando di conciliare le loro esigenze con la voglia di scoprire con loro il Mondo.

Abbiamo pian piano raggiunto un bell’equilibrio e ora viaggiamo in 4 tranquillamente. Ci piace alternare le nostre vacanze ed i nostri viaggi: dal mare alla montagna, dalle città d’arte alla natura più selvaggia.

Ci piacciono i weekend corti e anche le gite fuori porta ma… ogni viaggio ci sembra sempre troppo breve e appena torniamo siamo pronti per il successivo!

Sara 1
Photo Credit: Sara – Dai Che Partiamo
  • Com’è nato il blog Viaggi della Dai Che Partiamo?

Il blog è nato dalla mio passione per il viaggio unita alla mia voglia di raccontarlo a chi non l’ha vissuto con me.

Ho scritto per diverso tempo per un altro blog di viaggi per bambini. Ad un certo punto ho sentito l’esigenza di qualcosa di mio e ho deciso di aprire il mio piccolo spazio web, dove cerco di aiutare le famiglie a lasciarsi coinvolgere senza paura da viaggi più o meno impegnativi con i figli al seguito.

  • Quale canale social preferisci e perché?

Adoro Facebook perché le famiglie sono soprattutto su questo social. Qui sono riuscita a conoscerne tante e a farmi conoscere per come sono e per quello che amo fare.

Mi piace anche Instagram perché mi piace scattare fotografie. Ultimamente però questo social ha perso la sua “purezza” ed è stato sopraffatto da dinamiche che mi hanno fatto prendere un po’ le distanze.

Sara 3
Photo Credit: Sara – Dai Che Partiamo
  • Quali sono, secondo te, le 3 migliori qualità che un travel blogger dovrebbe possedere?

Un blogger deve essere sempre onesto, trasparente e soprattutto deve rimanere se stesso.

Il mondo si sta riempiendo di influencer, ma un blogger è un’altra cosa.

Per me il blogger deve raccontare quello che vive e quello che prova, non influenzare la vita di chi lo segue.

  • Quale luogo del Mondo ti ha maggiormente colpito e perchè?

Il posto dove ho lasciato cuore e anima è l’Australia, che ho visitato con mio marito 12 anni fa.

Non ho più incontrato un posto che mi abbia fatto restare così senza fiato e senza parole. Grandi spazi, natura infinita e incondizionata, animali mai incontrati prima e paesaggi da sogno.

Prima o poi ci porterò anche i bambini e sono sicura che se ne innamoreranno anche loro.

Sara 5
Photo Credit: Sara – Dai Che Partiamo
  • Il viaggio aereo più lungo su cui sei salita? Come hai fatto passare il tempo?

Il viaggio aereo più lungo è stato assolutamente quello che ci ha portato in Australia. Con gli scali in totale più di 20 ore di viaggio… tantissime!

Per fortuna ero talmente stanca che ho dormito per parecchie ore. Per il resto le grandi compagnie aeree offrono ormai servizi di intrattenimento per tutti i gusti. Quindi ho potuto visionare bellissimi film, anche appena usciti. Si puoi gestire bene la noia!

  • Per un viaggio preferisci il mare, la montagna o la città?

Assolutamente il mare. Non ho dubbi che la mia vita sarebbe dovuta essere altrove. Vivo in Brianza, ma il mio cuore è ovunque ci sia il mare.

Sara 4
Photo Credit: Sara – Dai Che Partiamo
  • Se dovessi preparare la valigia in pochi minuti che cosa metteresti?

In pochi minuti? Come mi capita sempre insomma!!! Allora ci metterei pigiama, spazzolino, dentifricio, creme, vestiti, un cambio scarpe, macchina fotografica e cellulare.

Poi non ci devo pensare troppo quando faccio la valigia, se no finisce che tutto mi sembra indispensabile e un trolley si trasforma in una valigia da 20 kg!

  • Hai a disposizione solamente un weekend ed un budget abbastanza ridotto, dove andresti?

In Liguria. Il mare della Liguria fuori stagione è la mia boccata di ossigeno. Non è economica, ma è vicina a noi e prenotando in anticipo si trova qualcosa per contenere il budget!

  • Ed infine, raccontaci un po’ del tuo futuro: qual’è il tuo prossimo viaggio o progetto in programma?

Il nostro prossimo lungo viaggio sarà in Portogallo a Settembre. Faremo un itinerario di due settimane da Lisbona verso l’Algarve alternando storia e cultura al divertimento e alla natura. Un itinerario family friendly!

Sara 2
Photo Credit: Sara – Dai Che Partiamo

Grazie per aver partecipato alla mia rubrica!

Questa è Sara, se la vuoi seguire ecco i link del loro blog e dei suoi canali social:

Sito Web – Facebook –  Instagram – Twitter

barra aereoNon dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *