Travel Interview Raffaella – Ingegnererrante

Oggi intervistiamo Raffaella, fondatrice del blog Ingegnererrante.

Intervista Raffaella

Raffaella si descrive:

<< Raffaella è una persona curiosa, viaggiatrice instancabile e ama sempre scoprire cose nuove.>>

Ma ora lasciamole la parola. Ecco a te Raffaella del blog Ingegnererrante.

  • Iniziamo: per prima cosa, raccontaci di te. Chi è Raffaella?

Raffaella è una persona curiosa, viaggiatrice instancabile e ama sempre scoprire cose nuove. Penso di avere il viaggio nel mio DNA, quando non sono in viaggio fisicamente, sto pensando a nuove mete da scoprire prossimamente

Raffaella 1
Photo Credit: Raffaella – Ingegnererrante
  • Com’è nato il blog Ingegnererrante? 

L’anno scorso avevo aperto su Instagram un profilo di viaggi che si chiamava “ItineRAnte”, dove ho cominciato a postare una foto al giorno dei miei viaggi. Dopo qualche mese mi sono accorta che questo non era abbastanza, così il 2 maggio 2017 sono andata online con il blog Ingegnererrante. Ho cambiato nome, perchè sentivo che l’ingegnere errante ero proprio io, e non potevo essere rappresentata meglio di così da un nickname.

  • Quale canale social preferisci e perchè?

Sicuramente Instagram, mi ritrovo molto con i post di questo social network. Mi piace molto fotografare quello che vedo, e guardare i profili degli altri.

Solmente i miei post non si limitano solamente alle foto, ma scrivo anche pensieri, riguardanti i miei viaggi, gli scorci che ho fotografato o cose che mi sono venute in mente al momento

  • Quali sono, secondo te, le 3 migliori qualità che un travel blogger dovrebbe possedere?

Quando penso a una travelblogger, prima di tutto penso a una persona curiosa, che cerca qualcosa in più nei suoi viaggi di quello descritto da una guida turistica.

Poi deve saper raccontare le sue esperienze , e ultimo, ma non per importanza, deve saper trasmettere la sua passione di quello che ha scritto, come se il lettore stesse vedendo quel posto con i propri occhi.

Raffaella 5
Photo Credit: Raffaella – Ingegnererrante
Raffaella 2
Photo Credit: Raffaella – Ingegnererrante
  • Quale luogo del Mondo ti ha maggiormente colpito e perchè?

Sono rimasta innamorata di Cuba, è un viaggio che avevo rimandato da almeno 3 anni: alla vigilia della partenza ho dovuto disdire per una spalla fratturata.

Finalmente a dicembre 2016 sono partita, sebbene un po’ malandata, con una fascia per un ginocchio infiammato, i taping neuromuscolari e diversi antinfiammatori: non avevo più voglia di rimandare questo viaggio.

L’isola mi ha preso in tutto e per tutto, ho adorato tutto: le città, le persone fantastiche, la natura, la musica, la storia e il clima. Con il senno di poi, probabilmente sono stata un po’ incosciente, ma a volte le pazzie vanno fatte,no? Per Cuba hanno meritato. Penso che sarà difficile che un altro viaggio possa prendere il suo posto nel mio cuore.

  • Il viaggio aereo più lungo su cui sei salita? Come hai fatto passare il tempo?

Per la Thailandia, con un cambio di 6 h in Giordania.

All’inizio ero un po’ disperata, l’aeroporto non è grandissimo, e benchè cercassi cose da fare, dopo una mezz’ora lo avevo già visitato tutto. Quindi mi sono rassegnata, rileggendo la guida e dormendo.

Raffaella 3
Photo Credit: Raffaella – Ingegnererrante
  • Per un viaggio preferisci il mare, la montagna o la città?

Sicuramente mare, lo adoro, non so come farei a vivere lontana dal mare.

Amo però anche le città, e i paesi, e mi piace “errare” fra le strade, osservare gli scorci e la gente locale.

  • Se dovessi preparare la valigia in pochi minuti che cosa metteresti?

Per quanto riguarda la parte tecnologica, cellulare, caricabatteria e powerbank. Poi vestiti versatili, scarpe comode e un buon libro o guida

  • Hai a disposizione solamente un weekend ed un budget abbastanza ridotto, dove andresti?

Sicuramente a visitare qualche città, un tour nel centro ai monumenti principali, magari una mostra,e tanti scorci da poter fotografare.

Raffaella 4
Photo Credit: Raffaella – Ingegnererrante
  • Ed infine, raccontaci un po’ del tuo futuro: qual’è il tuo prossimo viaggio o progetto in programma?
Al momento viaggi in preparazione non ne ho, ma tantissimi progetti. Spero durante il periodo estivo di poterne fare almeno 1. Fra le mie mete italiane sicuramente ci sono Puglia e Basilicata. Poi mi piacerebbe tornare in Andalusia: quando sono stata a ottobre, avevo pochi giorni a disposizione, e sono rimasta a Siviglia. Un bel tour dell’Andalusia sarebbe da prendere in considerazione. Infine, la grande Mela, New York: sarebbe la terza volta che ci vado, la prima nel 1998, poi nel 2008.. in quale anno siamo? Ah già,2018..le tradizioni non si toccano, occorre tornare a New York!
Raffaella 6
Photo Credit: Raffaella – Ingegnererrante

Grazie per aver partecipato alla mia rubrica!

Questa è Raffaella, se la vuoi seguire ecco i link del suo blog e dei suoi canali social:

Sito Web – Facebook – Google+ – Twitter – Instagram – Pinterest

barra aereo

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *