Travel Interview Leonardo ed Elisa – Valigia a Due Piazze e Mezzo

Oggi intervistiamo Leonardo ed Elisa, fondatori del blog Valigia a Due Piazze e Mezzo.

Travel Interview Valigia

Leonardo ed Elisa si descrivono:

<<Ciao, siamo due blogger di Firenze. Abbiamo un blog che parla di viaggi per famiglie ed, in particolare, di esperienze di viaggi con bambini.>>

Ma ora lasciamogli la parola. Ecco a te Leonardo ed Elisa del blog Valigia a Due Piazze e Mezzo.

  • Iniziamo: per prima cosa, raccontateci di voi. Chi sono Leonardo ed Elisa?

Ciao, siamo due blogger di Firenze. Abbiamo un blog che parla di viaggi per famiglie ed, in particolare, di esperienze di viaggi con bambini.

L’abbiamo aperto dalla nascita di Sofia e da quel giorno non ci siamo più fermati!

Il tempo e’ scaduto. Vi aspettiamo al TTIG NEXT PADIGLIONE C1. Pronti ad ascoltare le vostre idee e proporre le nostre !

Pubblicato da Valigia a due piazze e mezzo su giovedì 12 ottobre 2017

  • Com’è nato il blog Valigia a Due Piazze e Mezzo? 

Il blog è nato così, senza un motivo particolare. E’ partito per la voglia di condividere le nostre esperienze insieme ad altri. All’inizio per gioco, poi ora ci siamo trovati in questo mondo così diverso e lontano da quello che ci immaginavamo all’inizio.

  • Quale canale social preferite e perchè?

Io, Elisa, preferisco Facebook perchè sono abituata ad usarlo. Leonardo, di solito, preferisce Instagram perchè è un pochino più “stringato” di parole.

Twitter è quello che usiamo un pochino meno rispetto agli altri, però, è comunque una scoperta.

  • Quali sono, secondo voi, le 3 migliori qualità che un travel blogger dovrebbe possedere?

Per prima cosa trasparenza perchè, ovviamente, devi raccontare quello che vedi senza essere influenzato da altri fattori esterni.

L’onestà perchè alla fine essere sinceri ed onesti paga sempre 😉 .

Ed infine, la chiarezza perchè bisogna spiegare in sintesi, ma essere abbastanza lineari, senza tanti giri di parole, in quello che si scrive.

  • Quale luogo del Mondo vi ha maggiormente colpito e perchè?

Prima di Sofia, senza aver paura di sbagliare, il Canada. Era il nostro sogno, il nostro primo viaggio lungo insieme. E’ stato l’inizio della scoperta del Mondo.

Dopo Sofia, invece, Cuba perchè è stato il primo viaggio che abbiamo fatto con lei (aveva 5 mesi e mezzo). Siamo andati in giro per l’isola con i mezzi pubblici, non con lo zaino in spalla, ma con passeggino e marsupio! Lei aveva voglia di scoprire il Mondo. Quello è stato, veramente, uno dei pochi viaggi in cui quando stavamo salendo le scalette dell’aereo per tornare a casa, non volevamo più andare via!

  • Il viaggio aereo più lungo su cui siete saliti? Come avete fatto passare il tempo?

Ci vengono in mente due situazioni: Brasile, per andare a Rio facendo scalo a San Paolo, ed in Thailandia.

Abbiamo passato il tempo dormendo, guardando film, i modi più comuni che crediamo facciano tutti.

Un altro è la Transiberiana, ma è in treno, non in aereo. Quella è stata un’altra grande esperienza di vita!

  • Per un viaggio preferite il mare, la montagna o la città?

Non c’è ne è uno in particolare perchè dipende dai posti. Per esempio, per il mare se ci dicessi le Los Roques, non diremmo mai “Non è bello”.

Per quanto riguarda la montagna, abbiamo scoperto il Trentino quest’anno ed anche il Lago di Braies è un luogo veramente incredibile per la sua bellezza.

Le città, infine, alcune hanno veramente un grande fascino.

Quindi è riduttivo dire meglio uno o l’altro! Ognuna, secondo noi, va apprezzata per quello che è.

  • Se doveste preparare la valigia in pochi minuti che cosa mettereste?

Basterebbe giusto un cambio d’intimo, telefono, un libro, macchina fotografica e… la Sofia.

Ah, aggiungeremmo anche un paio di ciabatte e costume!

  • Avete a disposizione solamente un weekend ed un budget abbastanza ridotto, dove andreste?

Parigi, Londra… qualcosa di semplice, immediato, facilmente organizzabile senza tante “preoccupazioni”. Prendere un aereo al volo e partire!

  • Ed infine, raccontateci un po’ del vostro futuro: qual’è il vostro prossimo viaggio o progetto in programma?

Il prossimo viaggio in programma è quello di Pasqua, andremo in Belgio ed Olanda. E’ un viaggio che abbiamo rimandato 3 volte e, quindi, siamo ancora un po’ abbastanza scaramantici. Vogliamo fare Bruges, Gand, Anversa. Qualcosa di tranquillo per passare la Pasqua lontano dalle resse di Firenze!

Il successivo dovrebbero essere le nostre ferie estive, in cui, se la fortuna ci assisterà, andremo in Israele. Anche questo è un viaggio che proviamo da tempo a programmare e quest’anno finalmente ce la faremo!

Gli esterni del castello

Pubblicato da Valigia a due piazze e mezzo su martedì 22 agosto 2017

Grazie per aver partecipato alla mia rubrica!

Questi sono Leonardo ed Elisa, se li volete seguire ecco i link del loro blog e dei loro canali social:

Sito Web – Facebook – Twitter – Instagram

barra aereo

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

3 Replies to “Travel Interview Leonardo ed Elisa – Valigia a Due Piazze e Mezzo”

  1. Che simpatici che sono, li seguo da un pò. Anche io vorrei andare in Israele… I nostri migliori amici vivono a Tel Aviv ma i voli costano sempre troppo e non riusciamo ad organizzare.

  2. Io non li conoscevo ma adesso che ce li hai presentati li seguirò sicuramente! E’ sempre bello conoscere nuovi family travel blogger 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *