Travel Interview Gloria Merlin – Vagabonda Inside

Condividi su...Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0
Email this to someonePrint this page

Oggi intervistiamo Gloria Merlin, fondatrice del blog Vagabonda Inside.

travel interview gloria merlin

Gloria nella sua descrizione afferma:

<< Dopo gli studi universitari ho deciso che quello che inizialmente era solo un sogno dovesse concretizzarsi: viaggiare attorno al mondo. Così ho preso e ho fatto lo zaino e me ne sono andata in Australia. >>

Wow, una grande avventuriera…

Gloria è una ragazza di Padova che negli anni ha costruito un gran bel blog tutto a tema travel.

Del suo blog mi piace molto la sezione dedicata all’EcoTurismo, interamente dedicata al viaggio sostenibile. Gloria dà consigli su come risparmiare durante i viaggi e quali attività a basso impatto si possono intraprendere. 

Cosa vorrei provare? Lo sleedog in Tasmania. Deve essere un’esperienza veramente bella e vedere l’affetto che c’è tra un cane ed il suo padrone, ti fa veramente stringere il cuore.

Ma ora lasciamole la parola. Ecco a te Glora di Vagabonda Inside.

  1. Iniziamo: per prima cosa, raccontaci di te. Chi è Gloria?

Ciao sono Gloria Merlin, 27 anni e sono della provincia di Padova.

Dopo gli studi universitari ho deciso che quello che inizialmente era solo un sogno dovesse concretizzarsi: viaggiare attorno al mondo. Così ho preso e ho fatto lo zaino e me ne sono andata in Australia.

Travel Interview Gloria Merlin 1
Photo Credit: Gloria Merlin – Vagabonda Inside

Dopo i canguri mi sono interessata di tea e così Londra e la Scozia mi han ospitata.

L’estate il caldo e la voglia di mare mi han fatto trasferire a Majorca dove tra sangria e paella ho appreso quanto viaggiare per me sia fondamentale.

Tornai in Italia per qualche mese per definire quello che è stato un altro grande viaggio: California in camper. Questa volta non più da sola, ma accompagnata dal mio ragazzo che con me condivide la passione e la natura del viaggio low cost.

Come mi mantengo? Beh, non ti nego Cassandra che il CV a volte mi sembra interminabile. Cassiera, cameriera, commessa, barista, receptionist, segretaria, addetta check in, baby sitter ecce cc ecc

Insomma in questi anni ho collezionato esperienze che mi han permesso di essere indipendente, di sapermi gestire nelle situazioni e soprattutto essere come il mondo “vero” lo richiede: flessibile.

Attualmente mi trovo in Italia, ma tra qualche mese non so…il viaggio continua.

  1. Com’è nato il tuo blog Vagabonda Inside?

Vagabonda è come mi definisco.

<< Vagabonda nasce dalla riscoperta, o meglio dire dalla conferma del mio essere. >>

Una ragazza che nella sua routine ha lo stimolo alla conoscenza, al pellegrinaggio al vagabondare di luogo in luogo conoscendo usi e costumi.

Travel Interview Gloria Merlin 2
Photo Credit: Gloria Merlin – Vagabonda Inside

Vagabonda nasce un anno fa, nel 2015, dopo l’esperienza in Australia che mi ha aperto e fatto capire che la penna ed il diario scritto a mano era bello, è bello ma, non utile.

Utili sono le condivisioni, le emozioni che vengono date dalle proprie esperienze e così grazie ad un’altra blogger conosciuta per caso, presi la palla al balzo e misi per iscritto le mie idee, i miei pensieri e me.

  1. Quale canale social preferisci e perchè?

Devo dirti la verità, Facebook mi piace moltissimo, ma Instagram mi sta piacendo un sacco.

Facebook rappresenta la mia storia: scrivo, pubblico, parlo di me ed interagisco direttamente ma Instagram permette in uno scatto di mostrare ciò che provo, vivo e penso.

Travel Interview Gloria Merlin 3
Photo Credit: Gloria Merlin – Vagabonda Inside
  1. Quali sono, secondo te, le 3 migliori qualità che un travel blogger dovrebbe possedere?
  • Sincerità: è facile – se così si può dire –  scrivere. Ma farlo con sincerità è da pochi. Leggo spesso che tutto il viaggio è bello , è splendido e che tutto va bene. Impossibile. Le delusioni e le sconfitte ci sono. Vanno scritte, vanno raccontate. Chi ci segue vuole la nostra opinione bella o brutta che sia.
  • Passione: non mi definisco travel blogger ma più semplicemente amo scrivere per il mio blog. Questo porta a farmi continuare ad essere sempre attenta a ciò che i miei followers chiedono, osservano e a garantire loro una continuità. Iniziare perché è di moda credo sia il primo grande passo per non far uscire il meglio di sé.
  • Creatività: siamo in tanti, siamo tutti diversi. Spesso capita che vi siano post simili. Ecco seguire una tendenza perché è più social ci sta ma, a mio modo seguo ciò che amo e che voglio che si sappia. Credo sempre che la farina del proprio sacco possa essere arricchita da altri ma che essa sia comunque unica.
Travel Interview Gloria Merlin 4
Photo Credit: Gloria Merlin – Vagabonda Inside
  1. Quale luogo del Mondo ti ha maggiormente colpito e perchè?

Sicuramente il mio viaggio in solitaria in Australia. Io il mio zaino e le mie emozioni.

Mi ricordo ancora la difficoltà che ebbi i primi mesi: io l’inglese lo masticavo (pensavo) … ma il loro slang era davvero una prova ardua per me.

<< L’Australia mi ha aperto alla conoscenza di me stessa, alla piena visione di quello che i miei limiti reali sono. >>

Travel Interview Gloria Merlin 5
Photo Credit: Gloria Merlin – Vagabonda Inside

Non accetto più un “non sei in grado”, “non sei competente”, “cosa hai più degli altri”. Io ho e posso farlo valere se posso e ho voglia.

Ora sono io che decido, sono io che valuto e sono io che so cosa posso fare.

  1. Il viaggio aereo più lungo su cui sei salita? Come hai fatto passare il tempo?

Milano – Melbourne 37 ore.

Sono state davvero lunghe ma devo essere sincera: ho dormito per molto del tempo trascorso in aereo. Le uniche ore passate sveglia sono state quando il mio vicino mi svegliò per il cibo e per lo scalo fino a Shangai.

Travel Interview Gloria Merlin 6
Photo Credit: Gloria Merlin – Vagabonda Inside

Da Shangai a Melbourne chiacchierai con la ragazza taiwanese per un po’ ma, non nego che anche lì approfittai per riposare.

Prediligo voli che si effettuano verso la notte o sera in modo da non portare il corpo ad uno stress maggiore e a facilitare il jet lag una volta arrivata a destinazione. Così feci in questo caso: partì alle 19 di sera da Milano dopo una serata passata a festeggiamenti sia per il nuovo anno che per la mia partenza. 

Travel Interview Gloria Merlin 10
Photo Credit: Gloria Merlin – Vagabonda Inside
  1. Per un viaggio preferisci il mare, la montagna o la città?

Questa è una bella domanda: amo tutto. Vado molto a sentimento.

Dipende molto dalla stagione, dalla meta. In estate prediligo mare; in primavera autunno adoro molto le città perché riesco a visitarle meglio. La montagna mi piace in inverno o per destinazioni estive particolari.

Travel Interview Gloria Merlin 7
Photo Credit: Gloria Merlin – Vagabonda Inside
  1. Se dovessi preparare la valigia in pochi minuti che cosa metteresti?

Passaporto, documenti, carica batteria solare con cavi vari; macchina fotografica; giacca a vento, maglione pesante, due maglie corte, due leggins, un pantalone pesante; mutande, canotte, ciabatte e scarponcini.

Travel Interview Gloria Merlin 7
Photo Credit: Gloria Merlin – Vagabonda Inside
  1. Hai a disposizione solamente un weekend ed un budget abbastanza ridotto, dove andresti?

Adoro i borghi medioevali. Nella nostra bella Italia sono infiniti.

Mi piacerebbe vederne uno o far un tour di essi. Toscana principalmente.

Opterei per Blablacar per dividere il viaggio; couchsurfing per la notte. Avanzerebbero dei soldi che mi permetterebbero di mangiare e di visitare qualcosina che magari prende la mia attenzione.

Travel Interview Gloria Merlin 8
Photo Credit: Gloria Merlin – Vagabonda Inside
  1. Ed infine, raccontaci un po’ del tuo futuro: qual’è il tuo prossimo viaggio o progetto in programma?

In programma c’è un viaggio lungo intenso, pieno di punti interrogativi. C’è il viaggio attorno al mondo. Io, Marco Tea e Maya le nostre due cagnoline. Capisci quindi quanto sia impegnativo.

La cosa che più mi piace di questo viaggio è la sorpresa quindi se dovevo andare in Russia e passo per la Turchia è diverso, è alternativo… è il viaggio.

Travel Interview Gloria Merlin 8
Photo Credit: Gloria Merlin – Vagabonda Inside

Grazie mille Gloria per aver accettato di prendere parte a questa particolare rubrica.

Devo dire che l’Australia è proprio un Paese speciale, fa innamorare tutti e, nel tuo caso, ti ha, anche, permesso di crescere e capire ciò che volevi dalla vita.

Ti ammiro molto per tutte le decine di lavori che sei riuscita a svolgere, sei veramente multitasking e da quello che ho potuto leggere, se ti metti in testa qualcosa nessuno ti ferma.

Su questo ti comprendo, sono come te. Se ho un obiettivo, faccio di tutto, ed anche di più, per raggiungerlo. Non mi interessa se qualcuno mi dice: “No, non ce la farai mai!”. Io ci provo, poi se deve fallire, lo devo provare sulla mia pelle, altrimenti non ci credo.

Anche a me attirano i borghi medievali italiani: qualche tempo fa ho visitato Volterra e San Gimignano e mi hanno molto colpito. Mi piacerebbe ritornarci per scattare qualche gran foto.

Se vuoi seguire Gloria nelle sue avventure, qui di seguito trovi i link del suo blog e dei suoi canali social:

Sito WebFacebook Instagram 

barra aereoNon dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

Condividi su...Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0
Email this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *