La mia prima crociera: 12 giorni a bordo di Msc Sinfonia

In questo articolo ti racconterò la mia prima crociera: 12 giorni a bordo della nave Msc Sinfonia attraversando il Mar Mediterraneo.

La prenotazione

Era la fine di Agosto, ero appena tornata dalle vacanze estive e già la mia mente correva al prossimo periodo di Natale e Capodanno.

Ho iniziato a cercare su Internet qualche offerta. Si sa: prima cominci, più risparmi!

Da un po’ avevo in mente di provare una crociera, ma pensavo sempre che fossero troppo costose per le mie tasche.

Apro il sito della Msc più per sognare che per realizzare qualcosa di concreto. Mi sbuca davanti un’offerta chiamata Happy Winter.

Dai, diamoci un’occhiata!

Mi innamoro subito dell’itinerario di Msc Sinfornia: 12 giorni nel Mediterraneo con partenza il 30 Dicembre ad un prezzo fantastico (poco meno di 1 000 euro a persona in cabina interna).

Avrei realizzato due sogni: passare il Capodanno in viaggio e provare una crociera!

Poco dopo avevo prenotato e, per non farmi mancare nulla, avevo inserito il pacchetto bevande. In questo modo avrei potuto bere a bordo quello che volevo senza aspettarmi un contro estremamente salato alla fine della vacanza.

Spesa totale: meno di 1 300 euro!

Per le escursioni mi sarei organizzata in autonomia, come faccio sempre! 😉

L’itinerario

Ecco l’itinerario del viaggio:

Giorno Porto Arrivo Partenza
30 Dicembre Genova 17.00
31 Dicembre Civitavecchia 07.00 17.00
1 Gennaio Messina 08.00 18.00
2 Gennaio navigazione
3 Gennaio Pireo, Atene 07.30 14.30
4 Gennaio Istanbul 13.00
5 Gennaio Istanbul 16.00
6 Gennaio Olympia 14.00 19.00
7 Gennaio Navigazione
8 Gennaio La Valletta, Malta 08.00 18.00
9 Gennaio Navigazione
10 Gennaio Genova 09.00

Veramente un bel giro, ho visto numerose città che avevo in programma da tempo come meta di viaggio!

La nave

Msc Sinfonia, purtroppo, non era una delle più belle navi in circolazione.

Era poco prima che venisse tagliata in due, allungata e ristrutturata. Mi sembra fosse, addirittura, l’ultima crociera prima dello stop…

Msc Sinfonia
Msc Sinfonia

Per di più, qualche giorno prima della partenza, aveva avuto un’avaria ad un motore che l’ha costretta a cambiare l’itinerario di viaggio. In pratica, abbiamo viaggiato con un motore solo per tutta la crociera ed, invece, che a Creta, siamo finiti ad Olympia. Sinceramente, avrei preferito di gran lunga la prima!

Le disavventure non sono ancora finite: durante il viaggio abbiamo beccatto numerosi giorni di mare mosso ed, ahimè, non essendo la nave molto lunga, si sentiva tantissimo! Quanto sono stata male e quanta xamamina ho dovuto mandare giù…

Nonostante questi inconvenienti, però, mi sono divertita un mondo a scoprire nuove città ed a risvegliarmi quasi ogni giorno in un luogo diverso.

L’emozione più grande: ammirare il tramonto sul Bosforo mentre la nave stava lasciando Istanbul!

Msc nel Bosforo
Msc nel Bosforo

I miei consigli

In base a questa mia prima esperienza, se vuoi provare anche tu per la prima volta un viaggio in crociera, ti consiglio:

  • scegli un itinerario breve (al massimo di una settimana) in modo che puoi capire se è il tipo di viaggio che ti piace e ti interessa;
  • se hai un po più di budget a disposizione, scegli una cabina vista mare, nei giorni di navigazione, altrimenti, potresti sentire un gran senso di claustrofobia;
  • se puoi, scegli una cabina nella parte centrale della nave e ad un ponte basso, lì le onde si sentono meno (questione di baricentro 😉 );
  • inserisci un pacchetto bevande, solo se sei un gran bevitore e non rinunceresti ad un cocktail in piscina; se bevi solo acqua, conviene pagare giornalmente;
  • per le escursioni informati in anticipo ed organizzati in autonomia.

Sei mai stato in crociera? Ti piace questa tipologia di viaggio?

barra aereoNon dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

10 Replies to “La mia prima crociera: 12 giorni a bordo di Msc Sinfonia”

  1. Onestamente la crociera non mi ha mai attirato moltissimo, non perché mi dia fastidio il mare ma per il pochissimo tempo a disposizione in ogni città… Tu come hai trovato questo aspetto?

    1. Si, il tempo in alcune destinazioni non è molto. Di solito prima di prenotare controllo gli orari e vedo se nelle città che vorrei molto visitare ci sta abbastanza tempo, altrimento cerco un altro itinerario. Una volta prenotata, poi, mi faccio una tabella di marcia per visitare i luoghi più belli!

  2. Noi siamo stati in crociera in viaggio di nozze lungo i fiordi norvegesi. Sono contenta di aver fatto questa esperienza, ma non la rifarei. Primo, perché ho sofferto tanto il mal di mare. Secondo, non amiamo moltissimo la vita da crociera… balli, karaoke, casinò ecc (lo so, siamo strani). Terzo, la crociera ti permette di vedere tanti posti, ma dedicandogli poco tempo. La cosa positiva, invece, è il fatto che, viaggiando di notte, la mattina ti trovi ogni giorno in un luogo diverso.

    1. Alessandra capisco i lati negativi che hai individuato e concordo che possono pesare molto nella scelta. Io ne ho fatte 3 e tutte mi sono piaciute molto. Certo, poi, nelle città più belle bisogna ritornarci per poi vederle nel dettaglio!

  3. Uno dei miei sogni sarebbe la crociera dei fiordi ma temo tantissimo di soffrire il mal di mare. Capisco che forse tu sia stata fortunata e che non capiti a tutti, ma con la fortuna che mi ritrovo io non solo la nave cambierebbe itinerario ma starei male per tutto il tempo causa mare agitato!

  4. Ho passato qualche notte in nave ma non sono mai stata in crociera però mi piacerebbe sicuramente provare una volta. Alla fine com’era Olympia?? 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *