Come sopravvivere ad un volo intercontinentale: i miei consigli

Se mi segui da un po’, saprai già che il volo più lungo su cui sono salita è stato Doha – Sydney con Qatar Airways: ben 15 ore di volo!!

Ho fatto diversi viaggi intercontinentali ed ogni volta aggiungo un pezzettino al mio bagaglio di consigli su come affrontarlo.

Vediamoli insieme 😉

Come sopravvivere ad un volo intercontinentale?

Se non hai la fortuna di viaggiare in Business Class, un volo aereo di molte ore in classe Economica potrebbe essere veramente stressante.

Ho sentito persone che hanno rinunciato ad uno splendido viaggio per non dover trascorrere più di 10 ore in volo!!

Ovviamente, da persona affetta da wanderlust, di fronte ad un episodio del genere non potevo che impallidire.

Grazie ai piccoli accorgimenti che ho raccolto nel tempo, sono sicura che chiunque sarà in grado di affrontare questi lunghi viaggi.

Ma iniziamo:

Abbigliamento comodo
Abbigliamento comodo

Abbigliamento

Per affrontare molte ore in volo avrai bisogno di un abbigliamento comodo. Evita, quindi, tacchi, gonne corte, abiti troppo attillati… Rischieresti solamente di volerteli strappare di dosso dopo poche ore. 😉

Personalmente, metto sempre un piano di jeans lunghi e non troppo stretti, scarpe da ginnastica, maglietta a maniche corte ed un maglioncino o felpa.

Un altro consiglio riguardo l’abbigliamento in aereo è quello di vestirsi a strati. A bordo la temperatura può subire forti sbalzi. Mi è capitato di salire sull’aereo e congelare perchè l’aria condizionata era fortissima e dopo poche ore morire di caldo!

Kit per il Riposo
Kit per il Riposo

Kit per il riposo

Alcune compagnie, in particolare quelle più economiche, non offrono a bordo un “kit per la notte“.

Se ti ritrovi in questa situazione, ricordati di portare da casa: una mascherina per gli occhi, dei tappi per le orecchie e qualcosa per coprirti (come detto sopra a volte l’aria condizionata è fortissima!).

In ogni caso, ti consiglio di munirti di uno di quei pratici cuscini per il collo. Con me hanno fatto miracoli!

Prima di acquistarlo non riuscivo mai a chiudere occhio ed immagina come sono arrivata in Australia dopo 32 ore senza dormire!!!!!

Con il cuscino, ora, riesco almeno ad appisolarmi per mezz’ora / un’ora e non arrivare distrutta a destinazione!

Se, invece, hai la fortuna di sederti sull’aereo e cadere in un sonno profondo…. Non sai quanto ti invidio!

Kit per l'Intrattenimento
Kit per l’Intrattenimento

Kit per l’intrattenimento

Ovviamente, in caso di voli molto lunghi, non passerari sicuramente tutto il tempo a dormire.

Siccome mi è capitato di ritrovarmi su aerei senza gli schermi per l’intrattenimento, il mio consiglio è quello di partire preparato.

Il mio “kit per l’intrattenimento” è solitamente composto da:

  • un tablet con giga e giga di serie tv e film scaricate da Netflix (sul volo per e da Miami sono stati la mia salvezza!);
  • il pc per lavorare e portarmi avanti con lo studio dell’università;
  • alcune riviste (solitamente le compro in aeroporto poco prima di partire);
  • un’enigmistica (lo so, fa molto anni ’90, ma l’adoro);
  • un buon libro che mi accompagnerà anche durante il viaggio;
  • cuffie e un po’ di musica scaricata sul cellulare.
Scegliere il posto prima di partire
Scegliere il posto prima di partire

Scegliere il posto prima di partire

La maggior parte dei voli intercontinentali, a parte quelli delle compagnie low cost, permettono qualche giorno prima della partenza di effettuare il check-in online.

Il mio consiglio: ricordati di farlo!!

Ti porterà due vantaggi molto importanti.

Per prima cosa potrai scegliere il posto a sedere più comodo per le tue esigenze.

Il mio preferito è quello vicino al finestrino perchè adoro passare il tempo guardando il panorama che passa sotto l’aereo. Lo ammetto non è molto comodo perchè devi sempre far scomodare qualcuno per alzarti ed andare in bagno, ma lo adoro.

Se hai particolari esigenze o vuoi più spazio per le gambe, ti consiglio il posto vicino al corridoio. Quando non passa nessuno, potrai distendere tranquillamente tutte le gambe, alzarti e girare per l’aereo tutte le volte che vuoi senza disturbare nessuno.

Ammetto che ho iniziato ad apprezzare questo posto in modo particolare per i voli aerei notturni… tanto fuori dal finestrino non avrei niente da vedere 😉

Il secondo vantaggio che otterrai ricordati di fare il check-in online è il risparmio di tempo. Infatti, al gate ci sarà una corsia dedicata per lasciare il bagaglio da stiva in cui c’è sempre, minimo la metà della coda rispetto alla fila normale. In poco tempo potrai liberarti di un grande peso e goderti il giro in aeroporto prima della partenza!

Bere molto
Bere molto

Bere molto e muoversi

L’aria in aereo è veramente secca, per non disidratarti, ricordati di bere il più spesso possibile.

Ho iniziato a seguire questo consiglio durante i miei ultimo voli e devo dire che la differenza si nota molto. Mi sentivo meno stanca e non avevo quel sentore fastidioso di labbra e pelle secca.

Mi raccomando, non bere gli alcolici, ti faranno solo disidratare di più!

L’unica volta che ho provato a prendere una misera birra in aereo, mi è venuto, anche, un gran mal di testa che ha reso il resto del volo un inferno! Alcolici banditi!!!!

Un altro consiglio è quello di portare con te delle salviettine idratanti. Sono molto comode per idratare la pelle del viso e rinfrescarti!

Ricordati, inoltre, di muoverti e sgranchirti le gambe. Alzati il più spesso possibile, non solo quando devi andare in bagno. Fatti una passeggiata per il corridoio ed, al posto, fai degli esercizi di stretching per le gambe.

Questo ti permetterà di avere a destinazione senza la sensazione di gambe rotte e stanche!

Quali sono i tuoi rimedi/consigli per sopravvivere ad un volo molto lungo?

barra aereo

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *