Caffè Napoli, stile napoletano a Milano

Condividi su...Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someonePrint this page

Ed eccoci ad un nuovo articolo della rubrica #FoodInTrip. Questa volta ti parlo di una catena di coffee bar in pieno stile napoletano presente nel capoluogo lombardo, Caffè Napoli.

Mercoledì 14 Giugno ho partecipato alla festa di inaugurazione del nuovo punto vendita in Via Vittor Pisani, 6, Milano in zona stazione Centrale/Repubblica. E’ stata l’occasione per conoscere un nuovo format di locale che era già presente nel territorio milanese da qualche anno, ma di cui non avevo ancora sentito parlare.

La storia di Caffè Napoli

L’idea di Caffè Napoli è nata l’anno prima dell’Esposizione Universale, nel 2014, i tre fondatori, Francesco, Mauro e Fabio, ebbero l’idea di portare lo stile del caffè napoletano nel capoluogo lombardo. Insieme crearono Exytus, la società che permise la concretizzazione della loro idea.

Il format dei loro locali riprende il concetto di convivialità familiare tipico del Sud Italia. Il caffè deve essere un momento di relax, di stacco dalla frenetica quotidianità, può essere gustato in qualunque momento della giornata, da solo oppure in compagnia.

Caffè Napoli-Via Vittor Pisani
Caffè Napoli-Via Vittor Pisani

Il primo locale fu aperto ad Aprile 2015 in Largo La Foppa, Milano.

Anche negli arredamenti dei locali, la società ha cercato di ricreare lo stile pienamente napoletano. Il primo locale, infatti, è caratterizzato dall’utilizzo della maiolica blu e da un bancone a filo strada, che sono stati immediatamente apprezzati dalla clientela.

In seguito, anche, le altre aperture hanno utilizzato lo stesso stile. Il locale di Via Vittor Pisani, infatti, è caratterizzato da un bellissimo pavimento in maiolica rossa.

Pavimento in maiolica rossa
Pavimento in maiolica rossa

Tra il 2015 ed il 2017 a Milano sono stati aperti ben 7 locali ed, a Marzo 2017, Caffè Napoli è sbarcato oltre confine, precisamente a Londra.

Dettaglio del locale di Via Vittor Pisani
Dettaglio del locale di Via Vittor Pisani

Lo stile unico dei locali di Caffè Napoli

Oltre alle fantastiche maioliche, lo stile dei locali di Caffè Napoli si riconosce dalla gustosa offerta di bevande e di spuntini.

Vi è un’offerta di oltre 20 bevande calde e fredde.

Caffè Napoli- Menù
Caffè Napoli- Menù

Il segreto del successso di questo particolare locale è la tipica cremina napoletana che viene messa sul fondo della tazza sia che si tratti di caffè espresso sia di un’altra bevanda.

Mauro, uno dei fondatori, ha affermato: “Avevamo dubbi sulla ricettività della piazza di Milano nei confronti dell’abitudine di consumo del caffè zuccherato ma ci abbiamo creduto, fermamente. In Caffè Napoli se vuoi il caffè amaro devi chiederlo espressamente, perché le tradizioni sono un impegno per noi. A quattro mesi dall’apertura del nostro punto vendita in Largo La Foppa siamo rimasti piacevolmente colpiti: 8 clienti su 10 avevano accolto la proposta del caffè “cremoso”. E oggi, questa caratteristica ha spopolato tanto che alcuni nostri clienti richiedono e consumano il nostro Espresso con cremina doppia”.

Questa particolare cremina è realizzata semplicemente con zucchero e caffè ed è strepitosa.

Naturalmente se non la desideri, puoi chiedere senza nessun problema di non aggiungerla. Se ne hai la possibilità, però, ti consiglio di non farti problemi ed, almeno una volta, provarla. Non te ne pentirai!

Da inguaribile amante della Nutella, non potevo non provare il Cremino Nutella!

Cremino alla Nutella
Cremino alla Nutella

Era una bomba! Una botta di calorie che bastava per pranzo e cena, ma, una volta nella vita, ne vale davvero la pena!

Da vero bar napoletano che si rispetti, il caffè non è lasciato da solo! Lo puoi accompagnare con tantissime sfiziosità!

Ti consiglio, ovviamente, una delle quattro eccellenze partenopee: babà, sfogliatelle, pastierine e capresine. Sono offerte in formato mignon per non tentare ancora di più alla nostra linea. 😉

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mi sono state servite ancora calde ed erano un vero e proprio paradiso!

Se, dopo la bomba di Nutella, non hai spazio per provare queste gustosità, non preoccuparti! Puoi chiedere una scatolina e portarle a casa per gustartele con calma come dessert o a colazione!

All’interno dei negozi di Caffè Napoli è presente un angolo chiamato Boutique, in cui puoi acquistare dei prodotti esclusivi provenienti rigorosamente dalla Costiera Amalfitana e confezioni di caffè in grani o macinato marchiati Caffè Napoli.

Boutique Caffè Napoli
Boutique Caffè Napoli

Caffè Napoli ha portato a Milano, anche, un’antica tradizione tipica del Sud Italia: il caffè sospeso.

Caffè sospeso
Caffè sospeso

I clienti più generosi, oltre al loro caffè, ne possono lasciare un altro (o anche di più) pagato per i meno bisognosi.

Mi ha stupito vedere come in questa grande città ci siano ancora delle persone veramente altruiste: una signora ne ha, addirittura, lasciati 52!

Informazioni utili

I punti vendita di Caffè Napoli a Milano sono:

  • Largo La Foppa, 1;
  • Via Giardino, 1;
  • Corso di Porta Ticinese, 14;
  • Foro Buonaparte, 53;
  • Corso Magenta, 29;
  • Viale Montenero, 71;
  • Via Turati, 40;
  • Via Vittor Pisani, 6.

Hanno, anche, un punto a Londra. Esattamente in: 31B Goodge Street.

Sono previste delle nuove aperture sempre a Milano, indicativamente entro la fine dell’anno:

  • Largo Augusto, 8;
  • Santa Croce, 4;
  • Via Marghera, 39;
  • Piazza Alvar Aalto.

barra aereoNon dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

Condividi su...Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someonePrint this page

4 Replies to “Caffè Napoli, stile napoletano a Milano”

  1. Ho lavorato in una caffettiera per molto tempo perciò vari clienti mi avevano raccontato l’usanza del caffè sospeso: MERAVIGLIOSA! In più mi ricordo questo signore napoletano che mi chiese se il caffè che gli avevo servito era già zuccherato e io ovviamente risposi di no. Quindi mi spiegò questa tecnica della cremina con zucchero e caffè (che faccio anche io spesso a casa) ma che non pensavo fosse usata anche nei bar! Locale molto curato e particolare se avrò occasione lo proverodico di sicuro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *