Avvistamento cetacei a Tenerife: Bonadea II

Condividi su...Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0
Email this to someonePrint this page

L’avvistamento dei cetacei non è un’attività tipica solo del Mar Mediterraneo, è possibile partecipare a queste escursioni anche nell’oceano.

Le Isole Canarie sono uno dei luoghi perfetti ed, in uno dei tuoi viaggi, non può mancare questa esperienza.

I cetacei alle Isole Canarie

Nelle Isole Canarie sono presenti ben 21 specie diverse: dall’enorme balena blu fino alla gigantesca orca.

Distinguerli in mare aperto e da molta distanza, a volte, può essere molto difficile. Per capire di quale specie si tratta bisogna osservare: la dimensione, la forma della testa, le pinne dorsali, il corpo e la cosa, la colorazione del corpo ed il comportamento.

Le specie di cetacei

Le specie presenti si distinguono in base al periodo di osservazione.

Residenti

Le specie residenti sono presenti tutto l’anno e sono facilmente avvistabili.

Tursiope (Tursiops truncatus)

Tursiops truncatus
Tursiops truncatus

Si tratta del delfino più comune e conosciuto e viene solitamente avvistato a poca distanza dalla costa di Tenerife.

I maschi possono raggiungere i 3 metri di lunghezza, mentre le femmine solo 2,5.

Hanno un colore grigio scuro sulla schiena che si attenua sulla pancia e vivono in gruppo di 10-30 esemplari.

Globicefalo di Gray (Globicephala macrorinchus)

Globicephala macrorinchus
Globicephala macrorinchus

Si tratta di una balena appartenente alla famiglia dei delfinidi.

A differenza delle comuni balene, è un cetaceo dotato di denti e può superare i 5 metri di lunghezza per un peso da 1 a 2 tonnellate.

Sporadiche

Queste specie sono presenti tutto l’anno, ma non sempre vengono avvistate.

Stenella Striata (Stenella coeruleoalba)

Stenella coeruleoalba
Stenella coeruleoalba

Di questa particolare specie di delfino, di sicuro, ti riconderai già dall’articolo sull’avvistamento dei cetacei nel Mar Ligure.

Sono presenti, anche, qui nelle Isole Canarie, ma non sono giocosi come quelli presenti nei nostri mari. Si fanno guardare da lontano!

Può raggiungere un peso di 100-130 Kg ed una lunghezza di 2,7 metri.

Deflino dai denti rugosi (Steno bredanensis)

Delfino dai denti rugosi
Delfino dai denti rugosi

Assomiglia molto alla Stenella Striata, ma i colori sono più sgargianti e più definiti.

Forma gruppi da 6 a 10 esemplari, può raggiungere i 150 Kg di peso ed una lunghezza di 2,7 metri.

Balenottera di Eden (Balaenoptera edeni)

Balenottera edeni
Balenottera edeni

Assomiglia molto alla balenottera boreale, ma è più piccola, robusta ed ha 3 pinne dorsali, anziché una.

Le femmine, solitamente, sono più grandi dei maschi: arrivano ad una lunghezza di 14,5 metri contro 13,7 dei secondi.

Delfino striato dell’Atlantico (Stenella frontalis)

Delfino striato dell’Atlantico
Delfino striato dell’Atlantico

La caratteristica di questa specie sono le striature che, negli adulti, coprono gran parte del corpo.

Il periodo migliore per avvistarli è dall’autunno a fine primavera, creano gruppi molto numerosi e pesano dai 60 agli 80 chili. Possono raggiungere i 2,7 metri di lunghezza.

Grampo (Grampus griseus)

Grampus griseus
Grampus griseus

La parte dorsale è molto scura, mentre quella inferiore rimane chiara, a volte bianca. Pesa tra i 300 ed i 600 Kg.

Capodoglio (Physeter macrocephalus)

Capodoglio
Capodoglio

E’ uno dei più grandi animali al Mondo. Riesce a rimanere in apnea per più di un’ora alla ricerca di cibo e può raggiungere i 2 000 metri di profondità. Per questo, quando si immerge, mostra in tutta la sua bellezza la sua enorme coda.

Pesa tra le 15 e le 60 tonnellate e può raggiungere i 18 metri di lunghezza.

Stagionali/migratorie

Queste specie sono presenti solo in alcuni periodi dell’anno.

Delfino comune (Delphinus delphis)

Delfino comune
Delfino comune

Questa specie di delfino è presente in quasi tutti i mari del pianeta.

Si identifica facilmente grazie alle particolari striature gialle sui fianchi e, solitamente, si avvista durante l’inverno.

Pesa dagli 80 ai 130 Kg e può raggiungere i 2,5 metri di lunghezza.

Balenottera comune (Balaenoptera physalus)

Balenottera comune
Balenottera comune

Si distingue per la sua colorazione: sulla parte dorsale e laterale è di un grigio abbastanza scuro, mentre nella parte inferiore si schiarisce leggermente.

Particolare attenzione merita la testa, in cui la colorazione è asimmetrica. Il lato destro è grigio chiaro e la mandibola bianca, mentre, la parte sinistra è più scura, con la mandibola e parte della gola grigia.

Balenottera boreale (Balaenoptera borealis)

Balenottera boreale
Balenottera boreale

Questa specie di balena può raggiungere i 18,6 metri di lunghezza nelle femmine ed i 17,1 nei maschi, per un peso massimo di 25 tonnellate.

Solitamente, è di colore grigio-scuro o marrone.

Pseudorca (Pseudorca crassidens)

Pseudorca
Pseudorca

E’ caratterizzata da una pinna dorsale che puà raggiungere circa i 30 centimetri.

Ha un colore uniforme grigrio-scuro/nero e può raggiungere i 6 metri di lunghezza per un peso di 1,5 tonnellate.

Vive in gruppi di 10-50 individui.

Raramente

Ci sono, poi, altre specie che si avvistano molto raramente:

  • Mesoplodonte di Blainville (Mesoplodon densirostris)
  • Zifio (Ziphius cavirostris)
  • Mesoplodonte di Gervais (Mesoplodon europaeus)
  • Cogia di Blainville (Kogia breviceps)
  • Lagenodelfino (Lagenodelphis hosei)
  • Balenottera azzurra (Balaenoptera musculus)
  • Megattera (Megaptera novaeangliae)
  • Balenottera rostrata (Balaenoptera acutorostrata)
  • Orca (Orcinus orca).

​L’escursione di avvistamento cetacei a Tenerife

La maggior parte delle escursioni di avvistamento cetacei a Tenerife si svolge a bordo di catamari o piccole imbarcazioni.

Personalmente, mi sono affidata a Bonadea II con partenza dal sud dell’isola dove alloggiavo.

Il catamarano è partito in perfetto orario e ci siamo diretti lontano dalla costa, verso i punti dove era più comune l’avvistamento dei cetacei.

Non credevo di avvistarne qualcuno perchè il mare era leggermente mosso con delle piccole creste che rendevano difficile distinguere gli spruzzi dei mammiferi dalle onde.

All’inizio, quindi, mi sono goduta il paesaggio che si allontanava lentamente.

Panorama di Playa de Las Americas
Panorama di Playa de Las Americas

Dopo circa mezz’ora di navigazione, il comandante ci afferma di aver notato una balenottera.

Piano piano si avvicina… ed eccola lì! Non è una sola balena, ma, bensì, due che stanno comunicando tra loro!!

Purtroppo, arriviamo nell’istante in cui si immergono. Dobbiamo, quindi, aspettare il loro ciclo di circa 5-20 minuti.

Il capitano, allora, ci illustra con una pratica grafica le specie che vivono in questo mare ed alcune curiosità sul loro comportamento.

Come già avevo affermato nell’articolo sul WhaleWatch in Liguria, ci raccomanda di non urlare e di non agitarci, altrimenti gli animali si spaventano e scappano.

Finalmente, riemergono… Eccole in tutto il loro splendore:

Balenottera avvistata a bordo di Bonadea II
Balenottera avvistata a bordo di Bonadea II

Successivamente, abbiamo visto altri gruppi di balene. Qui, non sono solitarie come quelle del Mar Ligurie, viaggiano in gruppi. Il più grande che abbiamo visto era composto da 5-6 esemplari.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ed ecco che si avvicina, già, l’ora del ritorno. Il capitano inizia a dirigere il catamarano verso la costa.

Dopo circa una decina di minuti, si vedono in lontananza qualcosa che salta e degli struzzi: sono dei delfini.

L’equipaggio decide, quindi, di cambiare rotta per farci vedere questi giocherelloni, nonostante fossimo già in ritardo!

Eccoli qui…. Che belli!

Avvistamento cetacei a Tenerife -Bonadea II
Avvistamento cetacei a Tenerife -Bonadea II

Sono un po’ più diffidenti rispetto a quelli che ho visto nel Santuario dei Cetacei, non giocano tra le onde della barca, ma sono ugualmente bellissimi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Informazioni Utili

Il catamarano Bonadea II parte dal porto di Puerto Colòn, nei pressi di Playa de Las Americad nel sud di Tenerife.

Sono previste due tipologie di tour: una da 2 ore ed una da 3.

La prima viene effettuata tutti i giorni (salvo avverse condizioni meteorologiche) alle 11.15 ed alle 13.30. Il tour da 3 ore, invece, è effettuato solamente in alcune occasione e per questo ti consiglio di visitare il loro sito web o di contattarli direttamente.

Per quanto riguarda i prezzi per il tour di 2 ore:

  • 28 euro per gli adulti;
  • 14 euro per i bambini da 5 a 10 anni;
  • gratis per i piccoli da 0 a 4 anni.

Prenotando in anticipo, inoltre, è possibile usufruire di diversi sconti.


Sito Web: bonadea2catamaran.com

Emailbonadea2@telefonica.net

barra aereoNon dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta

Condividi su...Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0
Email this to someonePrint this page

8 Replies to “Avvistamento cetacei a Tenerife: Bonadea II”

  1. Invidia!! Sana invidia!! Ma sai che ho provato a fare esperienze simili e non ho mai avuto fortuna?? Ci provai a Lanzarote, a Sydney e persino in Liguria e mai che mi dia riuscita a vederne uno!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *